Il futuro di Sabatini: “Destini diversi tra me e l’allenatore”

“Gli sconsiglio di collegare il suo futuro al mio. Lui è un allenatore ambito, ma è legato alla Roma. Immagino che la prima opzione nella sua testa sia proprio questo club” dice il ds giallorosso

Stessa scadenza sul contratto, non per forza stesso destino. Sabatini tiene separata la sua strada da quella di Spalletti: «Gli sconsiglio di collegare il suo futuro al mio. Lui è un allenatore ambito, ma è legato alla Roma. Immagino che la prima opzione nella sua testa sia proprio questo club».

Oggi il tecnico toscano guiderà la ripresa alle 11 in vista della gara con il Torino, per cui spera di recuperare Vermaelen, infiammazione permettendo. Nainggolan, De Rossi e Perotti hanno riposato e torneranno in campo dal 1’. Spera di farlo presto anche Rudiger, che ieri ha iniziato ad allenarsi con la Primavera. .

(E. Menghi)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy