Totti: “Un’altra vita con la Roma”

Totti: “Un’altra vita con la Roma”

Francesco conta di diventare, con il tempo, il Direttore Tecnico del club, ma non va di fretta: “Cercherò di mettermi a disposizione a 360 gradi, dal settore giovanile fino al presidente”

Francesco Totti ha sciolto pubblicamente le riserve legate al suo futuro. Sarà dirigente a tutto campo  senza un’etichetta (per ora) definita, come scrive Mimmo Ferretti su Il Messaggero. Lui conta di diventare, con il tempo, il Direttore Tecnico del club, ma non va di fretta. Al rientro dagli States della squadra del suo amico Eusebio Di Francesco comincerà a lavorare. “Si riparte dall’inizio per una nuova fase, una nuova avventura. Ho preso tempo per pensarci, per riflettere e altro tempo mi servirà per entrare in società, passo dopo passo. Con tranquillità, con serenità per capire il ruolo che più mi si addice. Cercherò di mettermi a disposizione a 360 gradi, dal settore giovanile fino al presidente. Ma non so se ci vorranno sei mesi, un anno, due anni per affermarmi nel ruolo che preferisco realmente”.

E il futuro, Francesco. “Lo immagino roseo, bello: sceglierò un ruolo perfetto, affinché possa riuscire a far diventare la Roma una grande squadra e una grande società. Quando cambi tipo di lavoro entri sempre in punta di piedi per conoscere meglio l’ambiente con il quale ti confronterai, ma io ho la fortuna di conoscere già bene l’ambiente Roma e la città. I dubbi sono solo legati al fatto di capire bene cosa voglio fare da grande”

E dell’incontro con il presidente dice: “Ho parlato anche con Pallotta, soprattutto dei piccoli passaggi che non erano ben chiari per quello che era successo anni fa (le parole non al miele del bostoniano sul conto di Totti prima del rinnovo dell’ultimo contratto, ndr). Però ci siamo chiariti, abbiamo parlato tranquillamente e adesso cercheremo di portare più in alto possibile questa squadra. Di Francesco? Ci ho parlato: con lui ho un grandissimo rapporto. Lo vedevo anche quando non era l’allenatore della Roma. È una grande persona, un grandissimo uomo e sarà sicuramente uno dei valori aggiunti della Roma”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy