Stadio, l’iter riparte il 29 settembre: 90 giorni per il verdetto decisivo

Stadio, l’iter riparte il 29 settembre: 90 giorni per il verdetto decisivo

I privati hanno presentato una sfilza di modifiche, sperando di strappare un via libera, ma bisognerà vedere se basterà a cambiare il responso negativo della prima volta

L’iter per il progetto Tor di Valle riparte da capo. Il 29 settembre, cioè tra due settimane, si riunirà la nuova conferenza dei servizi – convocata dalla Regione Lazio – che dovrà decidere se approvare o cassare definitivamente il progetto del nuovo stadio nell’area dove un tempo c’era l’ippodromo, come scrive Lorenzo De Cicco su Il Messaggero.

I privati hanno presentato una sfilza di modifiche, sperando di strappare un via libera, ma bisognerà vedere se basterà a cambiare il responso negativo della prima volta. Per la nuova conferenza dei servizi il countdown riparte da capo: i tecnici avranno altri 90 giorni per pronunciarsi. Salvo, naturalmente, ulteriori proroghe che traghetterebbero il giudizio sull’operazione calcistico immobiliare in pieno clima pre-elettorale per Regione e Parlamento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy