Roma, fumo di Londra: il mercato è bloccato

Roma, fumo di Londra: il mercato è bloccato

Pallotta non cambia opinione: la rosa attuale per lui va bene così. Di Francesco spera nel last minute. Darmian-Juanfran, obiettivi a destra

Uno esce, uno entra” rimane la filosofia di Pallotta in fatto di calciomercato. Il pressing di Monchi in quel di Londra sembra essere stato eluso dal presidente della Roma, come scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Per lui la rosa attuale è sufficiente per competere con Napoli e Juventus. Figuriamoci per strappare un posto nella prossima Champions.

La priorità per Di Francesco è sempre l’esterno offensivo mancino da piazzare a destra. Considerando però che in rosa ci sono già Under, Defrel, Schick, Dzeko, El Shaarawy e Perotti (i primi tre arrivati in estate), l’attacco è a dir poco completo. Ci vorrebbe un’occasione, da prendere al volo grazie ad un prestito oppure con uno scambio di giocatori.

Da qualche giorno alcuni intermediari stanno offrendo in Italia Vazquez, ex Palermo, che non rientra nei piani di Montella. Sebbene sia mancino, l’argentino è però più un trequartista da 4-2-3-1 che un esterno da 4-3-3. Profilo, dunque, apparentemente da accantonare. E’ tornato a circolare anche il nome di Zyech: pista tuttavia improponibile se non venisse ceduto almeno un big.

A tal proposito, nonostante i primi sondaggi del Liverpool e del Psg su Alisson per giugno, non viene considerata una priorità, almeno adesso, ridiscutere il rinnovo del brasiliano. Tornando alle mosse in entrata, la via più semplice rimane quella individuata ormai da qualche giorno. Prendere un terzino destro che permetta a Florenzi di essere impiegato nel tridente offensivo: Darmian è la prima scelta, Juanfran l’alternativa. Più defilati Bereszynski e Manea. Arrivo comunque legato alla cessione di Peres. Il brasiliano, corteggiato dal Benfica (un emissario da ieri è a Lisbona) e dal Galatasaray, prima di dare l’ok al trasferimento vuole capire se c’è la possibilità di accasarsi in Premier (Brighton e Watford). Skorupsky ha diverse offerte (tra cui il Crystal Palace). Come vice Alisson, piace Mirante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy