Monchi apre la caccia al regista: c’è anche Seri

Monchi apre la caccia al regista: c’è anche Seri

A centrocampo potrebbero partire uno o due giocatori e servono almeno tre innesti: un regista e due intermedi

di Redazione, @forzaroma

Il centrocampo della Roma è il reparto che almeno nelle idee di Monchi andrà maggiormente rinnovato, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Molto dipenderà dalle offerte che arriveranno per i giocatori attualmente in rosa: Gerson piace al Besiktas, Strootman all’Inter, Pellegrini alla Juventus (ma a Trigoria vogliono blindarlo), Gonalons ha deluso e ha mercato in Francia, senza dimenticare la particolare situazione di Nainggolan, già in bilico lo scorso gennaio e non più inamovibile nelle riflessioni societarie.

Servono almeno tre innesti. Un regista e due intermedi che sappiano regalare gol e fisicità. Aspettando l’ufficialità per Coric, i nomi accostati in queste settimane sono quelli di Cristante (piace anche a mezza serie A), Baselli (occhio però al Milan: ieri incontro Mirabelli-agente), Marin (Standard Liegi) e Seri, già seguito la scorsa estate e Yazici, centrocampista offensivo del Trabzonspor.

Capitolo difesa: la Roma ha offerto al centrale spagnolo Marcano, in scadenza di contratto con il Porto, un triennale da due milioni a stagione più premi. Il calciatore si è preso qualche giorno per riflettere. L’offerta giallorossa è arrivata infatti proprio mentre Marcano stava per accettare la proposta del Valencia, avendo deciso con la famiglia di tornare in patria dopo 7 anni in giro per l’Europa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma