La Roma in difesa del derby

La Roma in difesa del derby

I giallorossi si presenteranno alla sfida di sabato prossimo con il miglior reparto arretrato della serie A: appena 7 reti

Arriva il derby dove c’è la Lazio a spingere sull’acceleratore dei gol fatti (31) con Immobile capocannoniere, e la Roma a frenare nel computo di quelli subiti (7) che le regala, dopo 12 giornate di campionato, la miglior difesa del torneo, come evidenzia Stefano Carina su Il Messaggero.  Nonostante le due reti prese da Alisson a Firenze, il reparto arretrato giallorosso è dietro nell’Europa che conta (Inghilterra, Spagna, Francia e Germania) soltanto al Barcellona (4) e al Manchester United (5) e condivide il terzo gradino del podio con il City di Guardiola e il Tottenham.

La Roma in proiezione dovrebbe aumentare leggermente il numero dei gol segnati (attualmente in vista di fine campionmato si va per i 73) ma viaggia a gonfie vele per quanto riguarda quelli subiti (continuando di questo passo chiuderebbe a 24-25). Frutto di un lavoro sul campo del quale Di Francesco va molto fiero.

Cambiano le coppie centrali, gli esterni e gli avversari ma il totale dice sempre 7 reti subite in undici giornate di campionato, di cui 5 in appena due gare (Inter e Fiorentina). Oltre ai pochi gol presi e ai clean sheet di Alisson (7 in campionato, 9 compresa la Champions) ci sono altri dati che permettono di analizzare i miglioramenti del reparto. Tra questi, il numero dei fuorigioco, arrivati a quota 39. Non pochi.  A conti fatti, quasi 4 (3,6) fuorigioco a partita, indice di una maggiore consapevolezza nei propri mezzi e di un’assimilazione dei dettami tattici dell’allenatore che tuttavia,quando serve, non si vergogna di abbassare la difesa (Milan, Napoli,Torino,Chelsea all’Olimpico) per poi partire in contropiede.

La Roma è l’unica squadra della serie A che non ha ancora subito una rete su palla inattiva. Che sia un rigore, una punizione o un calcio d’angolo, poco importa.  In ottica derby, si prospetta una sfida molto interessante con Inzaghi. La Lazio infatti è la squadra in serie A che segna di più da palla ferma: già 12 gol in 11 partite, uno più del Napoli e 2 più dell’Udinese.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy