Gervinho, tre anni dopo riecco l’Olimpico. Per lui c’è aria di derby

Gervinho, tre anni dopo riecco l’Olimpico. Per lui c’è aria di derby

L’ex giallorosso anche domani guiderà l’attacco del Parma e contro la Lazio non ha mai perso

di Redazione, @forzaroma

Rieccolo Gervinho. Domani, a tre anni e due mesi di distanza dall’ultima volta, l’attaccante ivoriano tornerà a correre sulle zolle dell’Olimpico, sua prima prateria italiana, scrive Romolo Buffoni su Il Messaggero.

Il gioiello del Parma, trascinato a suon di gol (è a quota 9 in 20 presenze), salutò la capitale nel gennaio del 2016 dopo il Roma-Milan 1-1 che segnò la fine dell’avventura giallorossa di Rudi Garcia.

Simone Inzaghi sa benissimo che la squadra di Roberto D’Aversa punta tutto sulle volate di Gervinho. All’andata l’ivoriano non c’era e la Lazio vinse 2-0, ma domani il numero 27 è annunciato regolarmente in campo.

Nei tre derby disputati da Gervinho, infatti, la Lazio ha raccolto solo un pari (0-0) perdendo gli altri 2-0. L’8 novembre 2015, poi, il raddoppio giallorosso fu firmato proprio dall’ex Arsenal: lancio di Nainggolan, Mauricio e Basta bruciati in velocità e rasoterra velenoso a battere Marchetti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy