De Rossi è out, Nzonzi torna in regia

De Rossi è out, Nzonzi torna in regia

Il capitano salterà tre partite per una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra

di Redazione, @forzaroma

Timori confermati. Il quarantacinquesimo infortunio muscolare che grava sulla Roma dall’inizio della stagione, ferma De Rossi per almeno 20 giorni, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

La diagnosi: lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra. Calendario alla mano, il capitano salterà i match con l’Inter e il Cagliari e difficilmente riuscirà a tornare per la trasferta contro il Genoa (5 maggio).

Il toto-formazione verso San Siro è già iniziato. Rispetto al match con i friulani, Schick si riaccomoderà in panchina. Spazio al 4-2-3-1 che in fase difensiva si trasforma spesso e volentieri in un 4-4-2 con Zaniolo vicino a Dzeko. I dubbi – con il rientro in difesa di Florenzi e Kolarov dal primo minuto – riguardano perlopiù la mediana e chi tra Pellegrini e Nzonzi affiancherà Cristante. Al momento, tutto lascia pensare che Ranieri possa optare per la soluzione più semplice: Nzonzi. In quel caso Lorenzo agirà trequartista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy