Stadio, Baldissoni: “Il via ai lavori entro la primavera”

Stadio, Baldissoni: “Il via ai lavori entro la primavera”

Il Dg è ottimista: “L’obiettivo è avviare i cantieri per fine aprile, massimo inizio maggio del 2018”

L’apertura dei cantieri entro maggio, la partita d’inaugurazione nella stagione sportiva 2020-21. È ottimista il dg Baldissoni che ieri a Roma Radio è intervenuto per celebrare un 5 dicembre decisamente speciale per il club tra qualificazione agli ottavi di Champions e il via libera per il progetto stadio a Tor di Valle. “L’obiettivo è avviare i cantieri per fine aprile, massimo inizio maggio del 2018, quindi nella prossima primavera in modo poi da avere i tempi di costruzione che possono variare dai 26 ai 28 mesi. E quindi avere come obiettivo raggiungibile la stagione 2020-21. Vogliamo competere con altre realtà europee. L’Italia è tagliata fuori da circuiti moderni. Il progetto porterà Roma ad entrare in questi circuiti. E’ un’opera “di sistema”, nata attraverso l’impegno di tanti, e dobbiamo includere tutte le istituzioni”, ha dichiarato Baldissoni.

Anche il sindaco Raggi condivide le speranze del dg: “Se è fattibile la prima pietra in primavera? Faremo di tutto per accelerare i processi al massimo”. Baldissoni ha commentato anche il sorprendente 1° posto nel girone di Champions: “Deve essere una grande soddisfazione ma non di più altrimenti le viviamo come eccezionali, mentre noi dobbiamo lavorare affinché questo diventi la normalità. Consapevoli della nostra forza ci siamo giocati il passaggio del turno, meritando di passare per primi”.

(F.Balzani)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy