Nainggolan spera: oggi esami decisivi

Nainggolan spera: oggi esami decisivi

Ieri Radja ha svolto lavoro individuale tra campo e palestra, e le sue condizioni sembrano migliorate. Pallotta forse sarà al derby

Il derby a tutti i costi, o quasi. Oggi Nainggolan si sottoporrà a primi esami per capire se la lesione all’adduttore destro rimediata con la nazionale belga si è ridotta oppure no. Ieri Radja ha svolto lavoro individuale tra campo e palestra, e le sue condizioni sembrano migliorate nonostante per quel tipo di infortunio ci vogliano almeno 10-12 giorni di lavoro. Una piccola speranza quindi c’è anche se Di Francesco vuole avere ampie rassicurazioni dai medici prima di rischiarlo dal primo minuto. Il giorno X per la decisione dovrebbe essere domani. “Voglio giocare, ci proverò in tutti i modi”, ha detto Nainggolan al suo procuratore.

Ieri, intanto, è tornato ad allenarsi in gruppo Schick che sarà convocato ma non impiegato nel derby. In tribuna sabato sera, tra i 50 mila e passa dell’Olimpico, ci sarà pure il presidente Pallotta che domani dovrebbe sbarcare a Roma per poi seguire pure la squadra a Madrid contro l’Atletico il prossimo 22 novembre.

(F.Balzani)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy