Fonseca: “Non siamo venuti a difenderci”

Fonseca: “Non siamo venuti a difenderci”

Il tecnico dello Shakhtar: “La partita che ci aspetta è difficile, ma siamo pronti e motivati”. Marlos: “Abbiamo una grande chance e la proveremo a sfruttare senza attendere l’avversario”

di Redazione, @forzaroma

Rispetto sì, paura no. Per questo Paulo Fonseca, tecnico dello Shakhtar, non snaturerà il gioco di un club storicamente votato all’attacco: “Non siamo qui per fare una partita difensiva, se lo pensate siete fuori strada. Saremo gli stessi della gara d’andata ma se ci seguite sapete che giochiamo sempre allo stesso modo”.

D’obbligo il confronto tra Roma e Napoli, eliminato nella fase a gironi dagli ucraini: “Non sono squadre paragonabili. La partita che ci aspetta è difficile, la Roma ha vinto 5 partite nelle ultime 6 e in casa nella fase a gironi non ha subito gol. Ma siamo pronti e motivati”.

Sugli avversari: “Non ci sono solo Perotti e Dzeko, la Roma ha tanti giocatori di grande valore, dovrei fare un elenco invece che escludere uno dei due”. Più spavaldo al suo fianco il brasiliano Marlos: “Non importa se lo stadio sarà pieno o meno (800 i tifosi provenienti dall’Ucraina, ndr), abbiamo una grande chance e la proveremo a sfruttare senza attendere l’avversario”.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma