Roma formula Leicester: Zaniolo si sposta sulla fascia

Roma formula Leicester: Zaniolo si sposta sulla fascia

A Ferrara il tecnico schiera un 4-4-2 con due punte vere e due esterni che sappiano diventare attaccanti aggiunti

di Redazione, @forzaroma

Mezzala. Poi trequartista. Addirittura falso nueve e come non bastasse attaccante esterno. E non è ancora finita. Il pellegrinaggio tecnico di Nicolò Zaniolo riparte da Ferrara: contro la Spal la Roma cerca la conferma alle buone sensazioni – alterne, a dire il vero – dell’esordio di Ranieri sulla panchina giallorossa, scrive Matteo Pinci su La Repubblica.

E stavolta in campo andrà la prima versione della squadra che ha in testa il tecnico: un 4-4-2 con due punte vere e due esterni che sappiano diventare attaccanti aggiunti, la formula che valse il titolo inglese col Leicester.

Una veste in cui Zaniolo avrà un ruolo chiave: quello di laterale di centrocampo. Lì, da sempre, ha impiegato Ranieri i propri uomini di fantasia: Rui Costa con la Fiorentina, Menez nella sua prima Roma, quasi 10 anni fa. L’esempio più simile però è quello di Mahrez, il mancino che a Leicester trasformò in un laterale implacabile anche sotto porta e che fece innamorare mezzo mondo, tra cui Monchi e Di Francesco che l’avrebbero voluto per la loro prima stagione con la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy