La Spagna scopre la Roma. Villarreal travolto con Dzeko

La Spagna scopre la Roma. Villarreal travolto con Dzeko

I giallorossi hanno battuto con un secco 0-4 il Submarino Amarillo ipotecando la qualificazione

La Roma ha affondato il submarino amarillo con Emerson e Dzeko, e ha risolto con una settimana d’anticipo la pratica d’accesso agli ottavi di finale, guadagnando ossigeno prezioso nel suo calendario ingolfato. Vincere a Villarreal senza prendere gol ha un valore assoluto, dato che al vecchio Madrigal è caduto in campionato l’Atletico Madrid e il Barça ha pareggiato e i gialli sono la miglior difesa della Liga. Nella serata più importante, quindi, la Roma non ha sbagliato cravatta e si è presa una vittoria da dedicare a Florenzi. Stamattina il centrocampista conoscerà il suo destino dopo la visita a Villa Stuart e la speranza di evitare un intervento è remotaSpalletti ha scelto di rinunciare a Salah per puntare su El Shaarawy. Di contro, la squadra di Escribá si è disposta con la solita disciplina, non più di 7-8 metri tra la difesa altissima e il centrocampo a comporre così un muro giallo. La Roma ha spezzato la resistenza spagnola con una giocata individuale di Emerson che ha disegnato un arcobaleno col piede destro. Ad inizio secondo tempo la Roma ha abbassato il baricentro e lasciato sfogare il Villarreal. Quando Spalletti ha inserito Salah, i giallorossi hanno accelerato davvero: una folata dell’egiziano ha propiziato il raddoppio di Dzeko. Nel finale poi Dzeko ha siglato il terzo e il quarto gol, andando a segno da sette partite consecutive. Ora è il capocannoniere di una coppa su cui la Roma di Spalletti deve puntare.

(F. S. Intorcia)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy