I giorni di Alisson: braccio di ferro tra Chelsea e Liverpool

I giorni di Alisson: braccio di ferro tra Chelsea e Liverpool

Areola, Cillessen e Olsen i nomi per sostituirlo. Il portiere del Barcellona piace a Monchi, quello del Psg viene suggerito da Raiola

di Redazione, @forzaroma

Sono i giorni di Alisson. Partirà: questo nonostante le rassicurazioni di Monchi è l’unico aspetto su cui in pochi a Trigoria nutrono dubbi, come scrive Matteo Pinci su La Repubblica. Il problema è: per dove? Già le prossime 48 ore possono regalare qualche dettaglio in più. Liverpoool e Chelsea hanno fretta di prenderlo. Oltre le smentite, la squadra di Klopp ha davvero fatto arrivare una proposta per il portiere brasiliano: 5 milioni all’anno per il calciatore e circa 60 più 10 di bonus alla Roma che ne chiede 5 in più. Questa diventa la base di trattativa con il Chelsea, che fino a ieri a queste cifre non era arrivato.

Ma Alisson è la prima scelta di Sarri — che quando era ancora il tecnico del Napoli aveva convinto De Laurentiis a offrire 60 milioni per il portiere della Roma — e non si arrenderà a perderlo senza lottare. Anche perché presto il Real potrebbe prendersi Courtois ( 50 milioni, chiedono i Blues) liberando spazio e fondi all’ingaggio del numero uno romanista.

Più complicato individuare il piano- b della Roma: per sostituire Alisson i nomi sono a oggi tre, quelli di Cillesen del Barça, che piace a Monchi, e di Areola, che invece suggerisce Raiola. C’è anche una pista Olsen, che però convince meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma