Con il Celta Vigo prove generali di avvio sprint

Con il Celta Vigo prove generali di avvio sprint

Ultima amichevole prima dell’avvio del campionato. Il mister: “Voglio partire alla grande, dare un’identità alla squadra, cercare di vincere le partite, che è quello che conta, portando entusiasmo nel gruppo”

Di Francesco prepara l’ultima amichevole estiva. Stasera la sua Roma affronterà il Celta Vigo: ultimo test prima del rientro in Italia, quando il tecnico comincerà a pensare alla trasferta di Bergamo, scrive Francesca Ferrazza su “Repubblica“. “Voglio partire alla grande – spiega Eusebio rispondendo alle domande dei tifosi – dare un’identità alla squadra, cercare di vincere le partite, che è quello che conta, portando entusiasmo nel gruppo. Siamo noi a trascinare tutto il sistema“.

Mentre si è arreso su Iturbe, messo fuori squadra in attesa di una sistemazione (insieme a Castan, Vainqueur e Gyomber), Di Francesco vuole provare a recuperare Gerson (“Mi auguro di valorizzarlo al meglio, è un mio compito”) e fare bella figura nel suo esordio da allenatore in Champions: “Per me è una novità, sarà un grande salto dopo aver fatto l’Europa League col Sassuolo. Ma sono sereno. Voglio che la mia Roma la affronti con determinazione, senza porsi obiettivi e con grande entusiasmo“.

Entusiasmo che non nasconde Moreno, provato in coppia con Manolas probabilmente anche stasera: “All’inizio non avevo realizzato cosa fosse la Roma, ma poi ti rendi conto di quanto sia grande. Sto lavorando per esser titolare e spero di aiutare la mia squadra ovunque giocherò“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy