Roma, il mercato fai da te. Florenzi attaccante dalla gara contro l’Inter

Roma, il mercato fai da te. Florenzi attaccante dalla gara contro l’Inter

Di Francesco proverà a spostare il vice-capitano in avanti per risolvere il problema del gol: sul mercato è più semplice e più economico trovare un terzino destro che un attaccante da 10 gol nel girone di ritorno

di Redazione, @forzaroma

La Roma proverà a risolvere i problemi dell’attacco spostando in avanti un difensore: Alessandro Florenzi. Un difensore atipico, visto che ha giocato spesso a centrocampo e in avanti e che in carriera ha segnato 22 gol in serie A. A San Siro, contro i rossoneri, il 1 ottobre scorso, è ritornato al gol che gli mancava in campionato dal 3 aprile 2016 (Lazio-Roma 1-4). E a San Siro, quasi sicuramente, ritroverà una maglia da attaccante alla ripresa del campionato contro l’Inter, scrive Luca Valdiserri su “Il Corriere della Sera“. Una partita diventata uno spareggio da non perdere assolutamente per non rischiare di finire fuori dai quattro posti che qualificano alla Champions League.

Florenzi attaccante è una scelta o una necessità? Più la seconda ipotesi che la prima. Monchi potrà operare sul mercato solo con prestiti oppure cedendo prima di comprare. Ed è evidente che sia più semplice e molto più economico trovare un terzino destro che un attaccante da 10 gol nel girone di ritorno. Il blitz del d.s. a Londra, per parlare con il presidente Pallotta, non ha portato novità. Di Francesco dovrà fare con quello che ha già a Trigoria. L’unica possibilità è cedere Bruno Peres e avvicinare uno tra Darmian, Juanfran, Manea o Bereszynski. Intanto si fa sempre più lunga la fila di chi vuole Alisson a giugno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma