Ag. Palmieri a Forzaroma.info: “È pronto per giocare in una grande squadra come la Roma”

Ag. Palmieri a Forzaroma.info: “È pronto per giocare in una grande squadra come la Roma”

L’agente dell’esterno, Alessio Ceccarelli, ha rilasciato un’intervista al nostro portale: “E’ un terzino sinistro di spinta, dotato di corsa e fisico, che come tutti i brasiliani fa della tecnica il suo punto di forza”

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

La sessione estiva del calciomercato della Roma si è chiusa ieri sera con l’ufficializzazione del tesseramento del terzino brasiliano Emerson Palmieri. Dopo qualche giorno di attesa per l’arrivo dei documenti dal Brasile anche l’ultimo tassello della rosa allestita dalla società giallorossa per affrontare questa lunga stagione è andato al suo posto. L’esterno difensivo va infatti a completare il reparto arretrato offrendo a Garcia un’ulteriore soluzione per la fascia sinistra. Emerson Palmieri è un giocatore giovane (classe 94′ ha compiuto 21 anni circa un mese fà) e promettente; arriva dal Santos ma nella scorsa stagione ha militato nel Palermo. Per conoscere le sue caratteristiche e presentarlo ai tifosi giallorossi Forzaroma.info ha contattato il suo agente, Alessio Ceccarelli.

 

L’acquisto di Emerson Palmieri desta una certa curiosità tra i tifosi della Roma. Che giocatore è? Potrebbe descriverci le sue principali caratteristiche?

“E’ un terzino sinistro di spinta, dotato di corsa e fisico, che come tutti i brasiliani fa della tecnica il suo punto di forza”.

Se dovesse scegliere un giocatore famoso a cui paragonare Emerson Palmieri per permettere ai tifosi di farsi un’idea delle sue caratteristiche chi indicherebbe?

“Per dare un’idea portando ad esempio un giocatore molto conosciuto direi che come caratteristiche potrebbe ricordare un pò Marcelo. Basta vedere le sue prestazioni in Italia per vedere che i due possono essere assimilati come tipologia di interprete del ruolo di terzino sinistro, anche se logicamente la carriera di Emerson Palmieri al momento è ben diversa da quella del giocatore del Real”.

Potrebbe riassumere brevemente i momenti salienti della sua carriera prima del suo arrivo in Italia?

“Prima di arrivare in Italia giocava nel Santos dove si è formato ed ha esordito nella Serie A brasiliana. E’ stato sempre considerato una grande promessa del club paulista. Inoltre,  in occasione dei mondiali under 17 nel 2011 in Messico ha fatto parte della spedizione brasiliana  giocando da titolare nel suo ruolo”.

Emerson Palmieri è reduce da una stagione nelle file del Palermo. Come giudica quell’esperienza per la carriera del ragazzo?

“E’ stata un’esperienza molto positiva perchè gli ha permesso di conoscere il calcio italiano e confrontarsi con un campionato diverso da quello da cui proveniva, arricchendo il proprio bagaglio di esperienza con le partite disputate e con gli allenamenti accanto a calciatori importanti. Su tutti Lazaar  che è uno dei migliori terzini sinistri del campionato”.

E’ per questo che ha giocato poco?

“Si assolutamente. Si è trovato davanti un giocatore che ha avuto un rendimento al di sopra della media al punto di attrarre su di se l’attenzione di importanti club italiani e stranieri. Per questa ragione Emerson Palmieri si è trovato un pò chiuso anche se ha saputo farsi trovare pronto quando è stato chiamato a dare il proprio contributo”.

Le prime dichiarazioni che ha rilasciato da giocatore giallorosso hanno dato l’impressione di un ragazzo molto maturo, cosciente della grande occasione che gli è capitata e risoluto a coglierla per dare una svolta alla propria carriera. E’ pronto per una grande squadra?

“Ha un gran carattere. E’ sicuro dei suoi mezzi ed è maturo per la sua età. Di testa è sicuramente pronto per giocare in una grande squadra”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy