Trigoria, Kolarov in gruppo per parte della seduta. Individuale per De Rossi, Manolas, Pastore e Pellegrini – FOTO

Trigoria, Kolarov in gruppo per parte della seduta. Individuale per De Rossi, Manolas, Pastore e Pellegrini – FOTO

La squadra di Ranieri continua a preparare la sfida contro il Napoli

di Redazione, @forzaroma

Si è chiusa ieri con gli ultimi match la pausa dedicata alle nazionali. L’Italia ha tolto a Ranieri El Shaarawy e Florenzi (infortunati), ma il tecnico ha ritrovato Under e Kolarov. Questa mattina il primo allenamento a Trigoria con quasi tutto il gruppo a disposizione (gli ultimi rientreranno domani), ma la situazione in vista del match di domenica con il Napoli è ancora complicata.

INFORTUNATI

Stephan El Shaarawy: problema al polpaccio sinistro, due settimane di stop

Alessandro Florenzi: problema al polpaccio, due/tre settimane di stop

Javier Pastore: problema muscolare al polpaccio sinistro, recupero da definire

Lorenzo Pellegrini: lesione al bicipite femorale destro, in dubbio per il Napoli

Daniele De Rossi: lesione al soleo del polpaccio destro, in dubbio per il Napoli

Kostas Manolas: lesione al soleo del polpaccio destro, in dubbio per il Napoli

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 11.00 – La Roma ha cominciato la sessione d’allenamento con il lavoro in palestra. Successivamente il gruppo è passato al lavoro atletico in campo, seguito da quello tecnico-tattico. Per finire, mister Ranieri ha guidato alcune esercitazioni tattiche. Lavoro individuale per De Rossi, Manolas, Pastore e Pellegrini, mentre Kolarov si è prima allenato a parte per poi unirsi al gruppo nella seconda parte della seduta. Under è ormai abile e arruolato: il turco ha svolto l’intero allenamento con i compagni.

PROBABILE FORMAZIONE

Ranieri contro il Napoli spera di recuperare qualcuno degli infortunati: in porta ci sarà Olsen, in difesa Santon e Fazio sicuri del posto, poi Manolas e Kolarov se riuscissero a rientrare. Altrimenti a sinistra ancora Jesus, con Marcano centrale. In mezzo al campo De Rossi spera, ma è quasi impossibile vederlo dal 1’. In dubbio anche Pellegrini, Ranieri può essere costretto a riproporre Cristante-Nzonzi. A destra stavolta ci sarà Zaniolo, con uno tra Perotti e Kluivert a sinistra. Davanti altro tentativo Dzeko-Schick.

Roma (4-4-2): Olsen; Santon, Fazio, Marcano, Kolarov; Zaniolo, Cristante, Nzonzi, Perotti; Dzeko, Schick.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy