Uva: “Non ci sarà una Superlega, ma un nuovo calendario internazionale”

Uva: “Non ci sarà una Superlega, ma un nuovo calendario internazionale”

Il vicepresidente Uefa ha chiarito: “I club non vogliono una Superlega, mastiamo studiando delle formule dove la competitività deve essere aumentata”

di Redazione, @forzaroma

Il calcio europeo è destinato a vivere dei cambiamenti sempre più profondi. Nelle ultime settimane si è tornato a parlare della possibilità di istituire una Superlega di club, ma il vicepresidente  UEFA Michele Uva ha chiarito: “Aleksander Ceferin lo ha detto, non ci sarà una Superlega e nemmeno i club la vogliono. Ricordiamo che l’idea contempla anche i club medi. Si stanno studiando delle formule dove la competitività deve essere aumentata. Non sono solo i soldi delle coppe europee che fanno aumentare la competitività dei club, dipende anche da loro”, ha detto a Radio 24. Tuttavia, nei prossimi anni saranno introdotte delle novità sostanziali: “FIFA e UEFA stanno lavorando bene insieme. Dal 2024 in avanti ci sarà un nuovo calendario internazionale. Si sta ragionando di vari aspetti e questo porterà ad una formulazione delle competizioni europee che sarà sempre più vicina al calcio del domani”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy