Serie A, Napoli-Atalanta 1-2: la Dea supera la Roma e aggancia il Milan

Serie A, Napoli-Atalanta 1-2: la Dea supera la Roma e aggancia il Milan

I bergamaschi, in gol con Zapata e Pasalic, guadagnano tre punti fondamentali scavalcando i giallorossi in classifica

di Redazione, @forzaroma

Sotto la pioggia di Napoli, naufraga la squadra di Carlo Ancelotti che, dopo la difficile settimana europea, prosegue il periodo nero lasciando il passo all’Atalanta di Gasperini. Una Dea che sa soffrire e che sa ripartire, recuperando un match che sembrava perso agganciando il Milan al quarto posto in classifica e scavalcando la Roma. Eppure partono meglio i padroni di casa, che alla mezz’ora passano in vantaggio con Mertens dopo l’ottima combinazione Callejon-Malcuit sulla fascia destra. Nonostante le occasioni il Napoli non chiude il match, che nella ripresa si infiamma con l’ingresso in campo di Ilicic. Lo sloveno al 70′ avvia l’azione per il pareggio dell’ex Zapata e, sempre in combinazione prolungata con il colombiano dieci minuti dopo, propizia la rete del vantaggio siglata dal croato Pasalic. Gasperini – espulso nel secondo tempo – soffre in tribuna,  ma l’Atalanta riesce a gestire il finale di match contro un Napoli senza forze. Sorridono i bergamaschi, che guardano ora con grande ottimismo la zona Champions, con un occhio sempre vigile alla semifinale di Coppa Italia con la Fiorentina in programma giovedì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy