Premier League 15/a giornata: Chelsea inarrestabile, tiene solo l’Arsenal

Premier League 15/a giornata: Chelsea inarrestabile, tiene solo l’Arsenal

Nona vittoria consecutiva per gli uomini di Conte, risolve ancora Costa; rimane in scia l’Arsenal, solo pari per il Liverpool. Orgoglio Leicester, Ranieri contro Guardiola, i Campioni in carica battono il City; Mkhitaryan decide il big match tra United e Tottenham. In coda punti pesanti per lo Swansea, sconfitto il Sunderland

di G. Giammusso

Una cavalcata che non fa prigionieri, quella del Chelsea di Conte: settima vittoria su otto uscite stagionali in casa, nona vittoria consecutiva, terzo miglior attacco, miglior difesa, dodici partite vinte su quindici complessive, Costa capocannoniere con 12 reti…sono solo alcuni dei numeri decisivi che coronano le prestazioni dei Blues in questa stagione. Contro il WBA, avversario tutt’altro che semplice, è sufficiente una cavalcata di Diego Costa, conclusa con una gran botta in fondo alla rete, per suggellare un 1-0 pesante come un macigno, che lancia la squadra londinese a 37 punti in 15 partite giocate. Segue da presso l’Arsenal, quadrato e cinico, con lo Stoke vanno in vantaggio gli ospiti su rigore con Adam, pareggia Walcott a fine primo tempo, dilagano Ozil prima e Iwobi poi per il 3-1 finale, il derby di classifica in vetta vede le due compagini londinesi distaccate di soli 3 punti.

Soffre il Liverpool contro il West Ham: Lallana sembra mettere la partita nel verso giusto fin dal 5’, suggellando il vantaggio, Payet e Antonio ribaltano il risultato a favore degli Hammers, si va al riposo. I Reds fanno valere il possesso palla e riescono finalmente a pareggiare al 48’ con Origi, finisce 2-2, risultato che sta un po’ stretto agli uomini di Klopp, punto pesante in ottica salvezza per la squadra londinese. Al King Power Stadium sembra essere ricomparso il Leicester della scorsa stagione, l’ospite è quello delle grandi occasioni, il City di Guardiola: dopo 20’, la squadra di Ranieri si trova in vantaggio per 3-0, in bambola la difesa dei Citizens, Vardy, King ed ancora Vardy vanno in rete, si va al riposo. Nella ripresa dilagano le Foxes, tripletta personale per bomber Jamie Vardy, con orgoglio il City accorcia le distanze con Kolarov prima e Nolito poi, questo match pieno di emozioni termina sul 4-2.

Nel big match di giornata tra United e Tottenham prevale Mourinho: 1-0 di misura, rete pesante di Mkhitaryan al 29’, poi le buone prestazioni di Lloris e De Gea proteggono il risultato, tornano a fare punti pesanti i Reds. In casa del Watford torna al goal per l’Everton con una sontuosa doppietta Lukaku, ma non basta: 3-2 per le Hornets, doppietta di Okaka e goal di Prodl, prestigiosa settima posizione per la squadra di Mazzarri, sconfitto Koeman.

Vittoria di misura per il Southampton, contro il Middlesbrough è 1-0, la rete decisiva è di Boufal. Emozionante vittoria del Burnley, in casa contro il Bournemouth il match termina 3-2: aprono Hendrick e Ward, accorcia Afobe. Nella ripresa allunga Boyd, la rete finale a tempo scaduto per gli ospiti porta la firma di Daniels, partita scoppiettante per due squadra che lotteranno fino alla fine per non retrocedere.

Pari movimentato anche per Hull e Crystal Palace, il solito Snodgrass su rigore apre le marcature nel primo tempo; nella ripresa gli fa eco Benteke, poi il sorpasso ad opera di Zaha. In pochi minuti nuovo ribaltone, Diomande e Livermore portano in vantaggio l’Hull, pari nel finale di Campbell, il match termina 3-3. Conclude il riepilogo di giornata la sonora vittoria dello Swansea, che conquista la seconda vittoria casalinga consecutiva, nel match salvezza contro il Sunderland: Sigurdsson e doppietta di Lloriente per il 3-0 definitivo.

Premier League 15/a giornata:
Watford – Everton 3-2
Arsenal – Stoke 3-1
Burnley – Bournemouth 3-2
Hull – Crystal Palace 3-3
Swansea – Sunderland 3-0
Leicester – Manchester City 4-2
Chelsea – West Brom 1-0
Manchester United – Tottenham 1-0
Southampton – Middlesbrough 1-0
Liverpool – West Ham 2-2

Classifica:
Chelsea 37; Arsenal 34; Liverpool 31; Manchester City 30; Tottenham 27; Manchester United 24; Watford 21; West Brom, Everton, Southampton 20; Stoke 19; Bournemouth 18; Burnley 17; Leicester 16; Crystal Palace, Middlesbrough 15; West Ham 13; Swansea, Hull 12; Sunderland 11

Marcatori:
Costa (Chelsea) 12; Sanchez (Arsenal) 11; Aguero (Manchester City) 10; Lukaku (Everton) 9; Benteke (Crystal Palace), Defoe (Sunderland), Hazard (Chelsea), Ibrahimovic (Manchester United) 8; Antonio (West Ham), Kane (Tottenham), Mane (Liverpool), Walcott (Arsenal) 7; Austin (Southampton), Fer (Swansea) 6

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy