Nicchi: “La sudditanza verso le big non esiste”

Nicchi: “La sudditanza verso le big non esiste”

Il presidente dell’Aia rimanda al mittente le accuse: “Non è un argomento di casa mia”

di Redazione, @forzaroma

L’ultima giornata di Serie A continua a far discutere. A lamentarsi della sudditanza psicologica nei confronti delle big è stato Urbano Cairo: il presidente del Torino non ha gradito il mancato utilizzo della Var nel derby della Mole. A sostenere la stessa tesi ci ha pensato Enrico Preziosi, collega genoano. Le polemiche, però, hanno fatto storcere il naso a Marcello Nicchi, presidente dell’Associazione Italiana Arbitri. Al termine del consiglio federale tenutosi oggi a Roma, Nicchi ha dichiarato: “Non devo dare risposte io, ognuno ha un ruolo e fa quello che deve fare. Se esiste la sudditanza psicologica? Non è un argomento di casa mia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy