Nazionale, De Laurentiis: “Via Tavecchio e Uva, ma anche il Coni è responsabile”

Nazionale, De Laurentiis: “Via Tavecchio e Uva, ma anche il Coni è responsabile”

Il patron del club azzurro sull’eliminazione dell’Italia dal Mondiale: “Mi auguro ci sia un cambio netto nel mondo del calcio”

di Redazione, @forzaroma

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis ha commentato ai microfoni di Sky Sport l’eliminazione dell’Italia dai Mondiali di Russia 2018- Queste le sue parole: “Se fossi il presidente della Figc, mi dimetterei per non fare la figura dello stupido. Dovrebbe andar via pure Uva. Secondo me – ha aggiunto il patron azzurro – ha qualche responsabilità pure il Coni: non avrebbe dovuto permettere di prendere questo allenatore. È inutile convocare Insigne per poi farlo giocare fuori ruolo o non farlo giocare. In questo modo si crea anche un danno economico alla società – la frecciata al ct Ventura -. Mi auguro ci sia un cambio netto nel mondo del calcio. Ventura è un bravo allenatore, ma anche io a Napoli lo cambiai dopo poche settimane”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma