Governo-Figc, patto per valorizzare i giovani: alle società percentuali da diritti tv e trasferimenti

Governo-Figc, patto per valorizzare i giovani: alle società percentuali da diritti tv e trasferimenti

Oggi c’è stato un incontro a Palazzo Chigi tra i sottosegretari Giorgetti e Valente e i presidenti di Federcalcio e Lega Serie A

di Redazione, @forzaroma

Il 5% sui trasferimenti a titolo definitivo dei giovani destinato alle società che li hanno valorizzati. Questa, come riporta l’Ansa, la norma che la FIGC porterà in esame al prossimo consiglio federale: oggi, infatti, c’è stato un incontro a Palazzo Chigi tra i sottosegretari Giorgetti e Valente e i presidenti di Federcalcio e Lega Serie A, Gravina e Micciché. Non solo, il Governo ha deciso anche una modifica per quanto riguarda la ripartizione delle risorse da commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi oggetto della ‘legge Melandri’: sul tavolo una percentuale del 5% da attribuire in vase ai minuti giocati in Serie A da giovani calciatori cresciuti nei settori giovanili italiani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy