Europa League, fuori il Milan: l’Olympiakos vince 3-1, rossoneri condannati dalla differenza reti

Europa League, fuori il Milan: l’Olympiakos vince 3-1, rossoneri condannati dalla differenza reti

La squadra di Gattuso esce ai gironi con la sconfitta ad Atene: Zapata fa autogol e poi segna l’1-2, ma non basta perché Fortounis su rigore fissa il risultato sul 3-1

di Redazione, @forzaroma

Con le gare delle 21 anche la fase a gironi dell’Europa League fa definitivamente in archivio. Dopo il ko indolore della Lazio con l’Eintracht, il Milan era chiamato a confermare la qualificazione ai sedicesimi nello scontro diretto in casa dell’Olympiakos. I rossoneri vanno sotto per 2-0 nell’ultimo terzo di gara con il gol di Cisse e l’autogol di Zapata. Lo stesso difensore colombiano accorcia il risultato due minuti dopo rimettendo la situazione in favore della squadra di Gattuso. All’81‘, però, tornano avanti i greci con il rigore segnato da Fortounis: finisce 3-1 per l’Olympiakos, che elimina il Milan grazie alla miglior differenza reti (gli scontri diretti erano in parità) e passa ai sedicesimi dietro il Betis. L’Italia resta con tre formazioni in Europa League: Lazio, Inter e Napoli.

I risultati completi delle 21:

AEK-Larnaca-Leverkusen 1-5 (26′ Catala (A), 28′ Korh (L), 41′ Alario (L), 68′ Kohr (L), 86′ Alario (L), 78′ Paulinho (L))
Arsenal-Qarabag 1-0 – (17’ Lacazette)
Celtic-Salisburgo 1-2 (67′ Dabbur, 77′ Gulbrandsen, 95′ Ntham (C))
Dinamo Zagabria-Anderlecht 0-0
Dudelange-Betis 0-0
Copenaghen-Bordeaux 0-1 (73′ Briand)
Ludogorets-Zurigo 1-1 – (21’ Odey (Z), 45’ Swierczok (L))
Olympiacos-Milan 3-1 (60′ Cissè (O), 70′ Aut. Zapata, 71′ Zapata (M) 81′ Fortounis (O))
RB Lipsia-Rosenborg 1-1 (47′ Cunha, 86′ Reginiussen)
Slavia Praga-Zenit San Pietroburgo 2-0 – (32’ Zmrhal, 41’ Stoch)
Sporting-Vorskla 3-0 – (17’ Montero, 35’ Luis, 44’ autogol Dallku)
Trnava-Fenerbahçe 1-0 – (41’ Yilmaz)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy