Correa: “Il derby ci ha messo tutti sul pezzo”. Cataldi: “La Roma la nostra rivale numero uno”

Correa: “Il derby ci ha messo tutti sul pezzo”. Cataldi: “La Roma la nostra rivale numero uno”

Le parole dei biancocelesti dopo la vittoria sulla Roma

di Redazione, @forzaroma

Tra i protagonisti della notte magica della Lazio c’è Correa. Assist sull’1-0 e rigore guadagnato prima del 2-0. A fine partita ha parlato a Sky. Ecco le sue parole.

CORREA A SKY

L’avevate preparata proprio così, con tutta questa intensità?
La motivazione del derby ci ha messo tutti sul pezzo. Eravamo determinati e abbiamo giocato un bel calcio. Altre volte non abbiamo preso punti stasera per fortuna sì.

La Lazio migliore della stagione?
Non so se la migliore perché abbiamo giocato bene anche contro la Juve e abbiamo perso. Oggi migliore perché abbiamo vinto e siamo tutti contenti.

Racconti il tuo primo derby?
Mi era dispiaciuto all’andata per aver giocato poco. Oggi ci tenevo a fare bene e abbiamo che vinto. Tutti contenti.

Vittoria che dà stimolo a tutto il gruppo.
Sì, questi tre punti fanno bene anche a chi non stava bene tipo Ciro Immobile. Questa vittoria aiuta a far trovare a tutti la giusta forma.

Nel post partita ha parlato anche l’autore del 3-0 Danilo Cataldi.

CATALDI IN ZONA MISTA

L’esultanza?
In quel momento non ci ho capito molto, è stata una gioia immensa che porterò sempre con me. Ho pensato solo di andare a festeggiare con i tifosi e la squadra che mi è stata sempre vicina.

Che partita è stata?
Oggi abbiamo messo tutto in campo, anche perché giocavamo contro la nostra rivale numero uno.

Il gol?
Non ho avuto il tempo di rivederlo, potevo segnare in qualsiasi modo. Questo è uno dei derby più importanti al mondo, è giusto festeggiare.

Il tuo amore per la Lazio?
Da parte mia non è mai mancato l’amore verso la Lazio, anche se qualche episodio poteva far sembrare il contrario. Sono cresciuto, nelle difficolta si cresce. Sperò non sia un punto di arrivo.

CAICEDO A LAZIO STYLE CHANNEL 

“Un’emozione unica, segnare in questo stadio in una partita così importante davanti alla nostra gente è incredibile. Abbiamo vinto e quello era l’importante, ora vorrei che i tifosi mi ricordassero per questo gol e non per l’errore di Crotone. Abbiamo un pubblico pazzesco. Abbiamo giocato alla grande, la squadra era carica perché avevamo bisogno di un trionfo che ci riavvicinasse alla corsa Champions, oggi avevamo un’opportunità unica e non dovevamo farcela scappare. Sono contento perché i tifosi mi hanno sempre dato una mano e supportato, una partita del genere fa piacere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy