Bundesliga 32/a giornata: il Moenchengladbach blinda il terzo posto. Il Dortmund “vede” l’Europa

Bundesliga 32/a giornata: il Moenchengladbach blinda il terzo posto. Il Dortmund “vede” l’Europa

Il Moenchengladbach supera il Leverkusen e blinda la terza posizione. Lo Schalke perde ancora ed è ora insidiato da Dortmund e Werder Brema per un posto in Europa League. In coda ancora nulla è deciso, cinque squadre si giocano la permanenza in Bundesliga.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Il racconto della 32/a giornata della Bundesliga 2014/15 non può non partire da Moenchengladbach, dove il Borussia ha superato il Leverkusen nello scontro diretto e si è praticamente assicurato l’accesso diretto alla prossima Champions League. Gli uomini di Favre hanno sfruttato al meglio il fattore campo vincendo 3-0 con reti di Kruse al 50’, Herrmann all’81’ e Traore all’88’. I tre punti garantiscono al Moenchenglandbach di affrontare le ultime due giornate di questa Bundesliga partendo da un rassicurante +5 sui rivali. Sempre in zona Champions va registrata la vittoria del Wolfsburg sul campo del Paderborn: un netto 3-1 firmato da Dost (doppietta) e Klose. I lupi verdi sono ormai in ogni caso sicuri dell’accesso diretto alla prossima Champions, ma devono ancora assicurarsi matematicamente di terminare in seconda posizione, rintuzzando l’offensiva del Moenchengladbach, che insegue a -2.

 

In zona Europa League la vittoria dell’Augsburg sul Bayern Monaco ha permesso alla grande sorpresa di questa Bundesliga di balzare al quinto posto in classifica scalzando lo Schalke, in caduta libera ormai da diversi turni. Nonostante i bavaresi non avessero particolari motivazioni e fossero con tutta probabilità già proiettati sul tentativo di “remuntada” nel ritorno di Champions con il Barça, l’1-0 conseguito dalla squadra di Augusta all’Allianz Arena costituisce un risultato davvero prestigioso per una squadra che ha disputato una stagione al di sopra delle attese. Brutta battuta d’arresto, invece, quella dello Schalke sul campo del Colonia: gli uomini di Di Matteo sono usciti sconfitti 2-0 per effetto delle reti di Risse al 34’ e Gerhardt all’89’. Con questa sconfitta i blu di Gelsenchirchen hanno messo in serio pericolo la qualificazione alla prossima Europa League, permettendo a Dortmund e Werder Brema di avvicinarsi pericolosamente alla sesta posizione. Sia i verdi che la squadra di Klopp sono staccati di soli 2 punti e sembrano attraversare un momento di forma migliore rispetto allo Schalke: i gialloneri hanno vinto 2-0 il match interno con l’Herta; il Werder Brema ha pareggiato 1-1 sul campo del pericolante Hannover. Bella vittoria per l’Eintracht di Francoforte, che ha superato 3-1 l’Hoffenheim, pregiudicandone le ambizioni europee.

 

In zona retrocessione regna l’incertezza più assoluta: cinque squadre sono racchiuse in 2 punti e solo due di esse resteranno in Bundesliga. Al momento è l’Amburgo a tirare la volata, dopo che si è portato a quota 32 grazie al punticino interno conquistato nel confronto diretto con il Friburgo; quest’ultimo insegue staccato di una sola lunghezza insieme ad Hannover e Paderborn. Chiude la fila lo Stoccarda, che ha raggiunto quota 30 grazie al 2-0 interno sul Mainz per effetto del quale può ancora sperare di salvarsi bruciando le rivali sul filo di lana.

 

Bundesliga 32/a giornata

 

Amburgo-Friburgo 1-1
B.Monaco-Augsburg 0-1
B.Moenchengladbach-B.Leverkusen 3-0
E.Francoforte-Hoffenheim 3-1
Paderborn-Wolfsburg 1-3
Hannover-Werder Brema 1-1
B.Dortmund-H.Berlino 2-0
Stoccarda-Mainz 2-0
Colonia-Schalke 2-0

 

Classifica Budesliga

 

B.Monaco 76 (C); Wolfsburg 65; Moenchengladbach 63; B.Leverkusen 58; Augsburg 46; Schalke 45; B.Dortmund e W.Brema 43; Hoffenheim 41; Colonia e E.Francoforte 39; Mainz 37; Herta 34; Amburgo 32; Friburgo, Hannover e Paderborn 31; Stoccarda 30.

 

Marcatori Bundesliga

 

Meier (E.Francoforte) 19; Robben (B.Monaco) 17; Lewandowski (B.Monaco) e Dost (Wolfsburg) 16; Aubameyang (B.Dortmund) 14.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy