Bundesliga, 31/a giornata: in zona Champions si lotta per evitare i preliminari. In coda tre punti fondamentali per l’Amburgo

Bundesliga, 31/a giornata: in zona Champions si lotta per evitare i preliminari. In coda tre punti fondamentali per l’Amburgo

Una tra Wolfsburg, Moenchengladbach e Leverkusen dovrà passare dai preliminari per entrare in Champions. Lo Schalke consolida la quinta posizione con una vittoria. L’Amburgo vince e si tira momentaneamente fuori dalle sabbie mobili.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Assegnato il titolo con quattro giornate d’anticipo, la Bundesliga deve ancora emettere alcuni importanti verdetti. In zona Champions si conoscono già con certezza i nomi delle quattro squadre tedesche che prenderanno parte alla prossima edizione della massima competizione continentale, ma resta da capire chi tra Wolfsburg, Moenchengladbach e Bayer Leverkusen dovrà passare dai preliminari. I lupi verdi, forti del loro secondo posto, partono avvantaggiati in questa corsa -potendo gestire due punti di vantaggio sugli uomini di Favre e quattro sui rossoneri- anche se in questo turno si sono fatti fermare nel proprio stadio sul 2-2 dall’Hannover. La squadra di Hecking ha perso una ghiotta occasione per fare bottino pieno e tenere a distanza le rivali, facendosi rimontare nella ripresa i due gol di vantaggio realizzati nel primo tempo da Perisic e Dost. Alle spalle del Wolfsburg il Moenchengladbach prosegue a ritmo sostenuto la sua volata finale vincendo per 2-1 sul campo dell’Herta Berlino. Il Bayer Leverkusen rimane sulla scia degli uomini di Favre grazie alla vittoria per 2-0 su un Bayern Monaco, pago della vittoria del titolo con larghissimo anticipo e probabilmente già concentrato sulla supersfida di Champions contro il Barça.

 

In zona Europa League lo Schalke si tiene stretto il quinto posto grazie al sofferto successo casalingo sul fanalino di coda Stoccarda. I blu di Gelsenkirchen si sono imposti 3-2 in una partita pirotecnica e ricca di colpi di scena. Alle spalle degli uomini di Di Matteo resiste l’Augsburg, che ha pareggiato 0-0 in casa propria contro il Colonia. Werder Brema, Hoffernheim e Borussia Dortmund inseguono e sperano ancora di staccare un biglietto per l’ Europa. I verdi si hanno raccolto tre punti importantissimi vincendo di misura sull’Eintracht Francoforte, mentre Hoffenheim e Dortmund si sono spartite la posta pareggiando 1-1 lo scontro diretto. Chiudono il programma della giornata le vittorie esterne per 2-1 di Amburgo e Paderborn, rispettivamente sui campi di Mainz e Friburgo, fondamentali in chiave salvezza. Con questi tre punti entrambe le squadre sono momentaneamente uscite dalla zona retrocessione, spingendo in basso Friburgo ed Hannover, che ora occupano la terzultima e la penultima posizione, appaiate a quota 30 e staccate di un punto dalle rivali.

 

Bundesliga 31/a giornata

 

Wolfsburg-Hannover 2-2
Schalke-Stoccarda 3-2
Augsburg-Colonia 0-0
B.Leverkusen-B.Monaco 2-0
Mainz-Amburgo 1-2
Hoffenheim-B.Dortmund 1-1
W.Brema-E.Francoforte 1-0
Friburgo-Paderborn 1-2
H.Berlino-Moenchengladbach 1-2

 

Classifica Bundesliga

 

B.Monaco 76; Wolfsburg 62; Moenchengladbach 60; B.Leverkusen 58; Schalke 45; Augsburg 43; W.Brema 42; Hoffenheim 41; B.Dortmund 40; Mainz 37; Colonia e E.Francoforte 36; H.Berlino 34; Amburgo e Paderborn 31; Friburgo e Hannover 30; Stoccarda 27.

 

Marcatori Bundesliga

 

Meier (E.Francoforte) 19; Robben (B.Monaco) 17; Lewandowski (B.Monaco) 16; Aubameyang (B.Dortmund) e Dost (Wolfsburg) 14; Di Santo (W.Brema) 13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy