Bundesliga 27/a giornata: Lewandowski fa volare il Bayern ma il Dortmund risponde

Bundesliga 27/a giornata: Lewandowski fa volare il Bayern ma il Dortmund risponde

Un gol del capocannoniere di questa Bundesliga regala la vittoria al Bayern sul campo del Colonia; il Dortmund risponde imponendosi 3-1 sull’Augsburg. L’Herta continua a guadagnare terreno sulle rivali per la Champions; bagarre in coda

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

E’ bastato un gol del capocannoniere Robert Lewandowski al Bayern Monaco per imporsi in trasferta sul Colonia e proseguire la propria corsa in vetta alla Bundesliga. I bavaresi hanno messo un altro mattoncino sulla strada verso il titolo grazie al bomber polacco, che al 10’ ha messo a segno la sua 25/a rete in questo campionato. L’attaccante si è anche tolto la soddisfazione personale di superare il record di gol in una stagione per un giocatore straniero nel campionato tedesco, superando Luca Toni, che nel 2007/08 aveva timbrato il cartellino 24 volte. Una vittoria importantissima per la classifica, considerato che, alle spalle degli uomini di Guardiola, il Borussia Dortmund non molla e ribatte colpo su colpo. Staccati di sole cinque lunghezze, i gialloneri sono decisi a vendere cara la pelle e a non arrendersi finchè non sarà la matematica a mettere fine a questo avvincente testa a testa. Nella 27/a giornata gli uomini di Tuchel hanno raccolto tre punti sul campo dell’Augsburg, vincendo 3-1 in rimonta dopo essersi trovati in svantaggio al 16’ per effetto di una rete di Finnbogason. Raggiunto il pareggio sul finale del primo tempo con Mkhitarian, il Dortmund ha costruito il successo nella ripresa, grazie ai gol di Castro (69’) e Ramos (75’).

In zona Champions sorride l’Herta Berlino, che è riuscito a mettere in cascina un altro punto di vantaggio sulle rivali. I berlinesi hanno superato 2-1 l’Ingolstadt, approfittando al meglio dello scontro diretto tra le due più prossime inseguitrici Schalke e Moenchengladbach, vinto dalla squadra di Gelsenkirchen 2-1. A questo punto, nelle sette giornate che restano da disputare, l’Herta dovrà difendere un vantaggio di quattro punti sullo Schalke e di sei su Monchengladbach e Leverkusen: i rossoneri di Schmidt sono in ripresa ed hanno centrato la seconda vittoria consecutiva imponendosi 2-0 in casa dello Stoccarda. Può ancora dire la sua nella corsa alla Champions anche il Mainz, staccato di sette lunghezze dai berlinesi, ma per farlo deve cambiare marcia: il pareggio 1-1 in casa del Werder Brema in questa 27/a giornata, ha portato ai biancorossi il secondo punto nelle ultime tre partite; davvero troppo poco per sognare in grande.

In coda la situazione è in continuo divenire. A parte l’Hannover, che sembra ormai spacciato, la lotta per non retrocedere resta apertissima. Appaiati a quota 27 punti ci sono l’Eintracht Francoforte –che ha superato di misura il fanalino di coda Hannover–, l’Hoffenheim –che ha raccolto tre punti fondamentali vincendo 3-1 ad Amburgo– e l’Augsburg; appena sopra questo terzetto, con una sola lunghezza di vantaggio, si trovano il Werder Brema ed il Darmstadt, che in questo turno ha messo in cascina un punticino pareggiando 1-1 a Wolfsburg.

Bundesliga 27/a giornata

Schalke-B.Moenchengladbach 2-1
W.Brema-Mainz 1-1
Amburgo-Hoffenheim 1-3
Colonia-B.Monaco 0-1
Stoccarda-B.Leverkusen 0-2
Wolfsburg-Darmstadt 1-1
H.Berlino-Ingolstadt 2-1
E.Francoforte-Hannover 1-0
Augsburg-B.Dortmund 1-3

Classifica Bundesliga

B.Monaco 69; B.Dortmund 64; H.Berlino 48; Schalke 44; B.Moenchengladbach e B.Leverkusen 42; Mainz 41; Wolfsburg 38; Colonia e Ingolstadt 33; Stoccarda 32; Amburgo 31; Darmstadt e W.Brema 28; Augsburg, Hoffenheim e E.Francoforte 27; Hannover 17.

Marcatori Bundesliga

Lewandowski (B.Monaco) 25; Aubameyang (B.Dortmund) 22; Mueller (B.Monaco) 19; Hernandez (B.Leverkusen) 14; Raffael (B.Moenchengladbach) e Kalou (H.Berlino) 13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy