Bundesliga 15/a giornata: scivola il Bayern ed il Borussia spera. Leverkusen in caduta libera

Bundesliga 15/a giornata: scivola il Bayern ed il Borussia spera. Leverkusen in caduta libera

I bavaresi incassano la prima sconfitta in questa Bundesliga. Il Dortmund si avvicina ma Guardiola può sorridere per il ritorno al gol di Ribery. Bene Herta e Shalke, mentre il Leverkusen perde ancora.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Una sorpresa inaspettata ha scosso la 15/a della Bundesliga e riaperto, almeno momentaneamente, i giochi per la corsa al titolo. Battere il Bayern Monaco è un’impresa possibile! E’ questo il responso della trasferta degli uomini di Guardiola a Moenchengladbach, che ha riacceso le speranze dell’unica credibile inseguitrice: il Borussia Dortmund. Ad interrompere il percorso netto dei bavaresi (13 vittorie e un solo pareggio fin qui) ha pensato l’altro Borussia, diventato terza forza del campionato grazie ai tre punti conquistati nel match casalingo contro la capolista. Gli uomini di Shubert hanno ottenuto una vittoria netta e meritata colpendo gli avversari per tre volte nella parte centrale della ripresa: a sbloccare il risultato ha pensato Wendt  con un preciso rasoterra di interno destro da centro area dopo una bella combinazione con Raffael; la seconda rete è stata firmata da Stindl al 66’ con una gran conclusione al volo su sponda di Elvedi; due minuti più tardi Johnson ha messo il punto esclamativo sul match, finalizzando un contropiede in campo aperto con un bel diagonale. All’81’ è arrivato 3-1 del Bayern, importante non tanto per il risultato, ormai praticamente compromesso, ma per il marcatore: Franck Ribery, tornato al gol dopo un infortunio di nove mesi, smentendo definitivamente, con un’azione delle sue, le voci sul possibile ritiro che erano circolate insistentemente durante la sua assenza.

Lo scivolone della capolista ha rimesso in corsa per il titolo il Borussia Dortmund, che si è portato a -5 grazie alla vittoria per 2-1 sul campo del Wolfsburg. A dirla tutta la prestazione dei gialloneri non è stata particolarmente brillante, ma gli uomini di Tuchel hanno saputo capitalizzare al massimo gli errori degli avversari, che hanno tenuto in mano il pallino del gioco per gran parte della partita. L’1-0 è arrivato al 32’, quando Mkhitarian ha profittato di un disimpegno allegro di Guilavogui, gli ha scippato il pallone ed ha servito a Reus un comodo assist da spingere in porta dopo aver comodamente saltato il portiere. Nella ripresa i lupi hanno provato a raddrizzare la partita e sono riusciti ad agguantare il pareggio al 91’, con un rigore trasformato da Ricardo Rodriguez. Sembrava finita ma, due minuti più tardi, ad un soffio dal fischio finale Mkhitarian si è inventato un geniale assist di piatto che ha permesso a Kagawa, lasciato colpevolmente solo a centro area, di regalare a Tuchel i tre punti.

Appaiato al Moenchengladbach in terza piazza c’è il soprendente Herta Berlino, che ha vinto 2-1 il match casalingo contro un Bayer Leverkusen in caduta libera (3 sconfitte e un pareggio nelle ultime 5 giornate). Lo Schalke 04 si è messo alle spalle un periodo nero tornando al successo in casa contro l’Hannover; un rigore trasformato da Geis ed i gol dei bomber Huntelaar e Di Santo hanno permesso agli uomini di Breitenreiter di piegare gli avversari 3-1, rendendo inutile la prima bellissima rete in Bundesliga di Saint-Maximin, promettente attaccante francese classe 97’ arrivato in Sassonia nel mercato estivo. A centro classifica spiccano le vittorie esterne del Mainz, (3-1 ad Amburgo), e del Darmstadt (1-0 a Francoforte). In coda bel balzo in avanti dell’Augsburg che ha vinto di misura sul campo del Colonia, raccogliendo tre punti fondamentali; muovono la classifica anche Stoccarda e Hoffenheim grazie ai pareggi per 1-1 con Werder Brema e Ingolstadt.

 

Bundesliga 15/a giornata

Amburgo-Mainz 1-3
Colonia-Augsburg 0-1
Stoccarda- W.Brema 1-1
Ingolstadt-Hoffenheim 1-1
Moenchengladbah-B.Monaco 3-1
Wolfsburg-B.Dortmund 1-2
H.Berlino-B.Leverkusen 2-1
Schalke-Hannover 3-1
E.Francoforte-Darmstadt 0-1

 

Classifica Bundesliga

B.Monaco 40; B.Dortmund 35; B.Moenchengladbach e H.Berlino 26; Wolfsburg 25; Schalke 24; Mainz 23; B.Leverkusen e Amburgo 21; Colonia e Ingolstadt 20; Darmstadt 18; E.Francoforte, Hannover, e W.Brema 14; Augsburg 13; Stoccarda 11; Hoffenheim 10.

Marcatori Bundesliga

Aubameyang (B.Dortmund) 17; Lewandowski (B.Monaco) 14; Muller (B.Monaco) 13; Reus (B.Dortmund) e Malli (Mainz) 8; Muto (Mainz), Ujah (W.Brema), Dost (Wolfsburg), Hernandez (Leverkusen) e Kalou (H.Berlino) 7.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy