Zanetti: “Dopo la vittoria con noi qualcuno della Roma disse che per lo scudetto bastava vincere il derby”

Zanetti: “Dopo la vittoria con noi qualcuno della Roma disse che per lo scudetto bastava vincere il derby”

Lo storico capitano nerazzurro racconta le sensazioni del 2010: “Non avevamo paura di perdere il campionato. Sapevamo della nostra forza e dovevamo fare il possibile”

di Redazione, @forzaroma

L’ultima volta che la Roma ha davvero toccato con mano lo scudetto era il 2010. Alla fine lo vinse l’Inter, ma dopo quel gol di Toni e la vittoria all’Olimpico nella capitale sembrava fatta davvero. Javier Zanetti ha parlato ieri al Festival dello Sport di Trento, raccontando le sensazioni dopo quella sconfitta e un aneddoto proveniente dallo spogliatoio romanista: “Non avevamo paura di perdere lo scudetto. Sapevamo della nostra forza e dovevamo fare il possibile per vincere tutte le partite che mancavano. Non era semplice, la Roma era un grandissimo avversario. Io ricordo però un’immagine del match contro la Roma, quando passando davanti al loro spogliatoio sentii qualcuno dire che mancava solo la vittoria nel derby con la Lazio per vincere lo scudetto. L’umiltà e la voglia di vincere ci hanno però permesso di portare questi risultati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy