Trigoria, El Shaarawy mattatore della partitella con un poker. Sono 9 gli assenti – FOTO GALLERY – VIDEO

Trigoria, El Shaarawy mattatore della partitella con un poker. Sono 9 gli assenti – FOTO GALLERY – VIDEO

Quinto giorno di ritiro al Fulvio Bernardini. Doppia seduta anche oggi, domani invece allenamento al mattino e poi l’amichevole contro il Latina

di Redazione, @forzaroma
Allenamento AS Roma Nella foto: Stephan el Shaarawy

La Roma al quinto giorno di ritiro in vista della nuova stagione. La fatica aumenta e il caldo non accenna a diminuire, ma i giallorossi tengono duro e continuano a dare il massimo per arrivare al meglio all’inizio del campionato. Anche oggi doppia seduta in programma, ancora assenti i nazionali e il giovane Zaniolo. Domani allenamento al mattino e poi l’amichevole contro il Latina.

CRONACA ALLENAMENTO POMERIGGIO

Ore 18.58 – Tutti i giallorossi escono dal campo: termina ufficialmente la seduta pomeridiana, con la sola eccezione del consueto supplemento per i portieri con Savorani. Domani seduta mattutina e poi l’amichevole a Latina.

Ore 18.53 – L’allenamento è ormai terminato: alcuni giocatori si fermano per una sessione di calci di rigore.

Ore 18.52 – Eccolo il gol che chiude la contesa a favore dei ‘neri’: El Shaarawy firma il 6-5 e il poker personale, ancora con un destro a giro all’angolino.

Ore 18.49 – Subito il pareggio dei non fratinati con il secondo gol di Edin Dzeko. Il tempo è scaduto, ma Di Francesco tuona: “Chi segna vince!”

Ore 18.47 – Pareggiano i, con due gol in pochi secondi firmati da Pastore (bel destro a giro) e Lorenzo Pellegrini al termine di una bella azione. Dopo pochi secondi il centrocampista italiano classe ’96 si inventa il gol della giornata con un destro dalla distanza di grande potenza che si insacca sotto l’incrocio.

Ore 18.42 – Dopo una nuova brevissima pausa riprende la partitella. In gol ancora El Shaarawy per il 4-1, poi accorcia Perotti.

Ore 18.34 – Il Faraone giallorosso di nuovo in gol, con un destro a giro bellissimo. Il diktat dell’allenatore: non più di tre tocchi a testa, ad eccezione degli attaccanti.

Ore 18.31 – Arriva anche la rete di Stephan El Shaarawy, schierato a sinistra. Poco dopo prima pausa in questa partitella.

Ore 18.24 – Inizia la partitella: subito in gol Dzeko per i non fratinati con stop e tocco morbido davanti al portiere. Pareggio di Schick con un gol da rapinatore d’area.

Ore 18.20 – Nuova pausa per i giallorossi, che si preparano per una partitella a campo ridotto. Questi gli schieramenti:
Fratinati: Fuzato, Karsdorp, Marcano, Jesus, Coric, Lorenzo Pellegrini, Pastore, Kluivert, Schick, Perotti.
Non fratinati: Mirante, Capradossi, Manolas, Santon, De Rossi, Cristante, Riccardi, Under, Dzeko, El Shaarawy.

Ore 18.02 – Inizia la prima esercitazione tattica. Di Francesco ha chiesto un possesso palla con intensità e voglia di andare ad accorciare sul portatore di palla. Al fischio del mister parte la ricerca del gol. De Rossi e Riccardi sono i jolly. Nell’ottica della gestione delle forze sono assenti da questo allenamento Bianda, Defrel, Florenzi, Luca Pellegrini e Strootman. Lavoro individuale programmato invece per Verde, Antonucci, Gerson e Gonalons.

Ore 17.57 – La squadra si ferma per dissetarsi.

Ore 17.52 – Ancora assenti Verde, Gerson e Gonalons. Il francese è alle prese con un lieve attacco influenzale.

Ore 17.45 – La Roma comincia il riscaldamento, tra corsetta e qualche scambio con il pallone.

Ore 17.38 – Con qualche minuto di ritardo la squadra comincia a scendere in campo per la seduta pomeridiana.

Ore 17.05 – A prendere la parola ai microfoni della tv ufficiale giallorossa è William Bianda.

CRONACA ALLENAMENTO MATTINA

Ore 11.40 – Termina l’allenamento del mattino. Alle 12.00 la conferenza stampa di Santon e Mirante.

Ore 11.25 – Cambiano i giocatori nella linea difensiva: Florenzi, Bianda, Juan Jesus, Santon.

Ore 11.12 – I centrocampisti e gli attaccanti lasciano il campo per far posto alla seduta tattica dei difensori: esercitazioni sulla linea difensiva con Karsdorp, Manolas, Marcano e Luca Pellegrini e il rinvio verso la metà campo avversaria.

Ore 11.10 – Perotti, Schick e Under si allenano sui calci da fermo con rigori e punizioni.

Ore 10.40 – Il regista serve l’intermedio che a sua volta cerca l’imbucata per la punta che calcia in porta. Applausi da parte di Di Francesco.

Ore 10.36 – Cambia l’esercizio: tocchi esclusivamente di prima. Al fischio di Di Francesco tutti i giocatori rientrano in posizione e vanno in pressing offensivo. Monchi segue l’allenamento da bordocampo.

Ore 10.30 – Comincia la parte tattica. Strootman agisce da mediano con De Rossi: i due centrocampisti scaricano sulla punta che a sua volta serve gli attaccanti esterni.

Ore 10.25 – Attaccanti e centrocampisti sono scesi sul campo B: attivazione con skip bassi frontali e laterali. Successivamente percorso con scatti e passaggi attraverso i paletti.

Ore 10.15 – Il gruppo A esce dalla palestra per far spazio ai difensori.

Ore 10.00 – Test isometrici per la squadra: valutazione sulla forza degli adduttori e degli abduttori.

Ore 9.30 – I portieri sono scesi in campo con il preparatore Savorani. La squadra, divisa in due gruppi, invece è in palestra con Di Francesco per il risveglio muscolare. Mini percorso di riscaldamento con esercizi sull’equilibrio per il gruppo A composto da Coric, Cristante, De Rossi, Defrel, Dzeko, El Shaarawy, Gerson, Kluivert, Pastore, Lorenzo Pellegrini, Perotti, Riccardi, Schick, Strootman e Under. Verde, Antonucci e Gerson lavorano individualmente. Non scenderà in campo Gonalons per problemi intestinali.

Quadrifoglio Immobiliare… una soluzione per tutti, la soluzione fortunata! A ROMA-OSTIA E VITERBO – Contenuto sponsorizzato

 

ASSENTI 

Federico Fazio
Aleksandar Kolarov
Nicolò Zaniolo
Alisson Becker

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy