Strootman: “Fin qui è stata la nostra miglior partita, ma siamo delusi per il risultato. Ci manca un rigore”

Strootman: “Fin qui è stata la nostra miglior partita, ma siamo delusi per il risultato. Ci manca un rigore”

Le parole del centrocampista giallorosso al termine del match tra Fiorentina e Roma

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match tra Fiorentina e Roma è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il centrocampista giallorosso, Kevin Strootman.

STROOTMAN IN ZONA MISTA

Sei più arrabbiato per le occasioni sbagliate o per Rizzoli?
L’immagine dice tutto. Non vogliamo attaccare gli arbitri, perché anche noi abbiamo sbagliato tanto oggi. Abbiamo giocato abbastanza bene, ma abbiamo avuto 5 occasioni e dovevamo fare gol. Sì, sicuramente era fuorigioco ma queste cose purtroppo succedono.

Perché la Roma sbaglia tutte queste occasioni? L’allenatore sta lavorando su questo?
Certo. Lavoriamo tutta la settimana per migliorare, attaccanti, centrocampisti, difensori e portieri. Tutti. Abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna, la palla è andata per due volte sul palo. Una volta c’era rigore, una volta un uno contro uno col portiere. Questo deve essere gol. Nel primo tempo tempo abbiamo comandato il gioco, nel secondo un po’ di meno. La squadra era troppo lungo e così è più difficile per la difesa.

Fisicamente come stai? Al 100%?
Fisicamente mi sento bene. Anche io devo ancora migliorare tanto, anche io sbaglio ancora i passaggi facili come ho fatto nel secondo tempo. Tutti noi dobbiamo migliorare e lavorare bene.

Lo sconforto che c’è nello spogliatoio dopo la sconfitta di oggi può incidere sulle prestazioni future?
Se lavori tutta una settimana per una partita e prendi 0 punti devi essere deluso. Lo siamo tutti, nessuno è felice, ma non è una questione di mentalità, questo è chiaro.

STROOTMAN A ROMA TV

Sconfitta immeritata.
“Abbiamo iniziato bene, abbiamo comandato il gioco. Abbiamo avuto due occasioni importanti, in una c’era il rigore. Anche nel secondo tempo non abbiamo giocato così bene, ma non abbiamo subito molte occasioni, solo quella di Milic e il gol. Purtroppo non abbiamo portato a casa punti”.

Cosa è mancato?
“Abbiamo perso troppi palloni e passaggi facili, per questo abbiamo lavorato tanto in settimana perché dovevamo fare meglio. In una partita così devi prendere almeno un punto se non tre, perché neanche loro hanno giocato così bene”.

Voi più stanchi fisicamente?
“No, non penso. Il campo era più lungo, abbiamo perso tanti palloni ed è più difficile a centrocampo recuperare se il campo è troppo lungo. Dovevamo fare meglio nel primo e soprattutto nel secondo tempo. Dovevamo vincere questa partita e ora abbiamo solo 0 punti”.

Hai fatto una grande prestazione, cosa manca per il salto di qualità?
“Anche io devo migliorare tanto, nel secondo tempo ho perso 3-4 palloni facili e per la squadra è molto difficile tornare in difesa e recuperare palla. Io voglio aiutare la squadra, secondo me abbiamo fatto la nostra migliore partita in campionato, ma dobbiamo lavorare bene e forte, dobbiamo ascoltare il mister per essere pronti per la prossima partita. Il campionato è ancora lungo, dobbiamo riprendere fiducia per vincere le partite più facili, ma anche quelle come oggi. Abbiamo fatto bene in difesa, ma dobbiamo migliorare ancora tanto, me compreso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy