Stadio Roma, il PD lascia in anticipo la seduta dell’assemblea capitolina per l’assenza della Raggi

Stadio Roma, il PD lascia in anticipo la seduta dell’assemblea capitolina per l’assenza della Raggi

La sindaca della capitale era stata invitata per parlare delle ripercussioni politiche dell’inchiesta sul progetto del nuovo impianto giallorosso

di Redazione, @forzaroma

La seduta odierna dell’assemblea capitolina termina in anticipo. Come riporta repubblica.it, il motivo è la decisione da parte del PD di abbandonare l’aula per protesta nei confronti dell’assenza della sindaca Virginia Raggi, che era stata invitata a parlare delle ripercussioni politiche dell’inchiesta sullo Stadio della Roma. “Non vogliamo buttare la croce addosso a nessuno: siamo garantisti, ma la sindaca dovrebbe venire qui a chiarire sul progetto dello stadio”, ha dichiarato durante il suo intervento Fabrizio Ghera, capogruppo Fdi. “Secondo le ricostruzioni pubblicate oggi su diversi quotidiani, la sindaca avrebbe ammesso che la figura di Luca Lanzalone le sarebbe stata imposta dai vertici del M5S. Una cosa del genere sarebbe di una gravità inaudita. Dovrebbe chiarire immediatamente”, ha concluso la consigliera capitolina Svetlana Celli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy