Stadio Roma, Civita: “Se il Comune ritiene che non ci sia interesse pubblico fermi l’iter”

Stadio Roma, Civita: “Se il Comune ritiene che non ci sia interesse pubblico fermi l’iter”

L’Assessore regionale alle Politiche del Territorio e Mobilità risponde a Paolo Berdini: “Roma Capitale ha la possibilità, anzi il dovere, di fermare il complesso iter di verifica dei corposi progetti presentati, evitando spreco di tempo e di risorse pubbliche”

L’Assessore regionale alle Politiche del Territorio e Mobilità, Michele Civita risponde alle recenti dichiarazioni dell’assessore all’Ubanistica Berdini: Se l’Assessore Berdini e la giunta di Roma Capitale ritengono – così come dichiarato – che non vi sia “il riconoscimento dell’interesse pubblico” sul nuovo stadio della Roma hanno nelle loro mani la possibilità, anzi il dovere, di fermare il complesso iter di verifica dei corposi progetti presentati, evitando spreco di tempo e di risorse pubbliche. Le continue e contraddittorie dichiarazioni producono solo polemiche e confusione. La Regione Lazio come è ovvio, ma in questo caso va sottolineato, opera solo sulla base degli atti formali che Roma Capitale trasmette”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy