Ruediger: “Tra Roma e Chelsea non c’è paragone. A Londra per Conte”

Ruediger: “Tra Roma e Chelsea non c’è paragone. A Londra per Conte”

L’ex difensore giallorosso sul trasferimento: “La Roma è ugualmente una grande squadra ma il Chelsea è di un altro livello”

3 commenti

L’ex difensore della Roma Ruediger, passato al Chelsea per 35 milioni più 4 di bonus, ha parlato a Bein Sport Indonesia del suo trasferimento al club inglese: “Non voglio mancare di rispetto a nessuno, ma tra Roma e Chelsea non c’è paragone – ha dichiarato Rüdiger, ora in tournée in Asia con la sua nuova squadra – . La Roma è ugualmente una grande squadra ma il Chelsea è di un altro livello. Tra i motivi della mia scelta c’è l’allenatore, Antonio Conte, un tecnico fantastico che ha migliorato molti giocatori, come Marcos Alonso e Moses nella passata stagione. E’ stato uno dei motivi per cui volevo far parte del Chelsea”.

 

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Jimi - 4 mesi fa

    Comprendo che uno voglia farsi bello con il nuovo allenatore e club, tuttavia in questo piatto hai mangiato bene… evitiamo di sputarci…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. noel - 4 mesi fa

      Rudiger non ci sta sputando… sta dicendo la verita`. La Roma, gestione Pallotta, non si puo paragonare con il Chelsea. C’e` una differenza abissale tra il Premier League e la Serie A.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. encat - 4 mesi fa

        noel, penso che visto quanto la Roma ha creduto in lui, contro tutto e tutti, e visto che questa fiducia spesso e volentieri è stata ripagata con prestazioni scadenti, le parole di Rudiger sono inaccettabili. Tra l’altro la Roma è riuscita a venderlo a un prezzo molto superiore al suo effettivo valore, quindi dovrebbe solo tacere

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy