Roma-Virtus Entella, le formazioni: Mirante e Nzonzi infortunati. Ballottaggio Dzeko-Schick

Roma-Virtus Entella, le formazioni: Mirante e Nzonzi infortunati. Ballottaggio Dzeko-Schick

La partita di Coppa Italia verrà trasmessa su Rai 2: calcio d’inizio alle ore 21 allo Stadio Olimpico. Di Francesco cambia pochi uomini rispetto agli 11 titolari; previsti 10mila spettatori

di Francesco Iucca, @francescoiucca

La Roma torna in campo dopo le vacanze invernali. La squadra di Eusebio Di Francesco ospita la Virtus Entella negli ottavi di finale di Coppa Italia, che si giocheranno in gara unica: il match, per cui sono previsti circa 10mila spettatori, è in programma allo Stadio Olimpico lunedì 14 gennaio alle ore 21. La partita si potrà vedere in tv su Rai 2 o, in alternativa, in streaming su RaiPlay. Arbitra Leandro Di Paolo.

QUI ROMA – Dopo una prima parte di stagione caratterizzata dai tanti infortuni, in questa pausa acuni giallorossi (come Perotti e Pastore) hanno avuto l’occasione di aumentare la propria condizione fisica. Di Francesco, però, continua a perdere pezzi: per il match contro i liguri saranno out Nzonzi, Manolas, De Rossi e Mirante, che ha accusato un problema al polpaccio. Da valutare, invece, l’influenzato El Shaarawy, con Santon e Coric appena rientrati in gruppo. Per la Roma sarà un turnover decisamente contenuto, con Olsen in porta e Jesus al posto di Manolas; in mediana spazio alla coppia Pellegrini-Cristante, in avanti torna Pastore con Schick e Kluivert. Verso la panchina Edin Dzeko, ma il bosniaco dopo l’infortunio ha bisogno di mettere minuti nelle gambe. Conservano qualche speranza anche Karsdorp, Luca Pellegrini e Perotti.

QUI ENTELLA – A differenza della Roma che entra in gioco dagli ottavi, per arrivare a questo punto della Coppa Italia i liguri hanno dovuto eliminare formazioni sulla carta superiori, come Siena (3-0), Salernitana (2-0) e Genoa (ai rigori dopo il 3-3 al 120′). Per la Virtus, formazione che milita in Lega Pro, è un vero e proprio sogno ad occhi aperti, ma il tecnico Boscaglia non ha intenzione di concedere niente agli avversari: “Ce la vogliamo godere, ma non deve essere solo un giorno di festa. Vogliamo rendere la vita dura alla Roma”. L’Entella arriva al match dell’Olimpico in fiducia, anche grazie agli ultimi acquisti: pochi giorni fa sono arrivati Ivan De Santis e Matteo Mancosu. Boscaglia, oltre a Germoni appena ceduto alla Juve Stabia, dovrà fare a meno del solo Currarino, mentre gli altri sono tutti a disposizione, compreso Mancosu (da valutare il suo impiego). Diversi i ballottaggi, come quello tra Paroni e Massolo e quello tra Paolucci e Nizzetto.

LA ROMA IN COPPA ITALIA – Per i giallorossi la Coppa Italia ha assunto ormai tutti i crismi di una maledizione: per i capitolini l’ultimo trofeo alzato al cielo risale ormai al 24 maggio 2008, quando la squadra di Spalletti superò l’Inter in finale per 2-1. Da allora la Tim Cup è stata un tabù per la Roma: nelle successive 10 edizioni sono arrivate due sconfitte in finale (contro l’Inter del triplete nel 2010 e nel derby con la Lazio nel 2013), tre in semifinale (con Inter, Napoli e Lazio), tre ai quarti (con Inter, Juve e Fiorentina) e due addirittura agli ottavi (l’ultimo nella scorsa edizione). Proprio i ko contro Spezia e Torino rappresentano i fantasmi da scacciare in vista dell’incrocio con l’Entella. Soprattutto la sconfitta in casa ai rigori nel 2015-16 della squadra di Garcia contro un’altra squadra ligure come lo Spezia non può lasciar dormire sonni tranquilli alla Roma. Jesus lo ha detto: “Dopo tanto tempo è arrivato il momento di portare a casa la Coppa Italia, ma serve dimostrarlo già da lunedì.

LE PROBABILI FORMAZIONI: 

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Lorenzo Pellegrini; Under, Pastore, Kluivert, Schick.
A disposizione: Fuzato, Marcano, Karsdorp, Santon, Luca Pellegrini, Zaniolo, Coric, El Shaarawy, Perotti, Dzeko.
Allenatore: Eusebio Di Francesco

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Massolo; Belli, Pellizzer, Baroni, Crialese; Icardi, Nizzetto, Eramo; Martinho; Caturano, Mota.
A disposizione: Paroni, Benedetti, Cleur, Adorjan, Di Cosmo, Paolucci, Diaw, Petrovic, Puntoriere, De Rigo, Mancosu.
Allenatore: Roberto Boscaglia

Arbitro: Di Paolo
Assistenti: Rocca e Formato
IV Uomo: Massimi
Var: Sacchi
Avar: Ranghetti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy