Roma-Viktoria Plzen, il web ceco: “Noi, sorpresa di Champions. All’Olimpico senza paura”

Roma-Viktoria Plzen, il web ceco: “Noi, sorpresa di Champions. All’Olimpico senza paura”

La trasferta italiana come un’avventura, il fascino delle notti europee fa crescere la speranza tra i tifosi cechi: “Giallorossi più forti, ma andiamo a giocare senza nulla da perdere”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Giochiamo tutti i novanta minuti con grande intensità, non abbiamo nulla da perdere“. Speranze racchiuse nella leggerezza, pensieri positivi e tanta voglia di vivere in pieno il fascino delle notti europee. I tifosi del Viktoria Plzeň affidano ai social l’animo semplice di chi vuole stupire e il web ceco si trasforma in un lungo sogno chiamato Champions: “Possiamo essere una sorpresa“.

Il piccolo mondo di provincia che guarda da vicino il calcio delle grandi, in attesa di affrontare il Real Madrid c’è l’Olimpico giallorosso che accende le luci di un nuovo viaggio: “La Roma è sicuramente più forte di noi ed è proprio per questo che si possono fare punti in casa loro“. L’intreccio si inserisce in un assunto calcistico, dove qualche volta i più deboli riescono a fare miracoli: “L’importante è essere concentrati per novanta minuti, non dobbiamo mollare come fatto contro il Cska“. La sfida di apertura tra outsider ha portato un punto e tanti rimpianti, per toccare il secondo posto e scrivere una favola adesso c’è bisogno di centrare un’impresa: “Per il terzo posto ce la giochiamo alla pari con i russi. Ma se dovessimo avere fortuna, per la qualificazione agli ottavi ce la dovremmo vedere con la Roma“.

Intensità e agonismo, due elementi chiave per uscire indenni dalla trasferta romana: “Solo con una prova di orgoglio e intensità si può pensare di fare una buona partita contro la Roma“. In attesa di capire cosa regalerà il campo, c’è chi assapora la bellezza della città Eterna (“Ci sono stato quando li abbiamo incontrati due anni fa, se posso ci rivado volentieri“) e chi, in modo più pragmatico, indirizza il corso delle cose nel modo più logico: “Inutile pensare a Real e Roma, sono di un altro livello. Piuttosto focalizziamo gli sforzi sul terzo posto, fare bene in Europa League è alla nostra portata“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy