Roma verso Frosinone, per l’estate idea Sarri. Ok Under, Zaniolo fa pace con le Iene

Roma verso Frosinone, per l’estate idea Sarri. Ok Under, Zaniolo fa pace con le Iene

Giallorossi che preparano il prossimo trittico di partite, Santon: “Vogliamo vincerle tutte”. Consiglio Straordinario sullo stadio, Raggi: “Tor di Valle l’area giusta e il ponte di Traiano non serve”

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

A Roma si pensa solo al Frosinone, a Londra si guarda già all’estate. Mentre Di Francesco prepara i suoi al prossimo ciclo decisivo di partite (Frosinone, Lazio, Porto), Pallotta e Baldini studiano la versione 2019-20 dei giallorossi. Se con l’allenatore abruzzese dovesse essere addio, l’idea numero uno è Maurizio Sarri, attuale manager del Chelsea ma in crisi profonda soprattutto con la dirigenza.

APPUNTAMENTI – Di stamattina è la notizia di un incontro già avvenuto tra Franco Baldini (che ha prontamente smentito) e Sarri: in realtà si sarebbero visti ancor prima di dicembre. Ora la situazione dell’ex Napoli è in bilico più che mai e nei prossimi giorni i due potrebbero rivedersi ancora a Londra. Sarri è attirato dall’idea di tornare in Italia e di provare a risfidare la Juve: in più la Roma conosce già bene il 4-3-3 che l’ha esaltato all’ombra del Vesuvio. E c’è quel Zaniolo che lo stuzzica da centravanti…

Intanto la Roma pensa al suo prossimo appuntamento: sabato (ore 20.30) al Benito Stirpe contro il Frosinone (arbitra Manganiello), i giallorossi proveranno a mettere pressione al Milan, scavalcandolo momentaneamente con una vittoria. Notizie positive da Trigoria: Perotti è ormai recuperato e anche Under (su cui continuano le sirene di mercato) continua ad allenarsi insieme ai compagni. Gli unici forfait saranno di Schick e Karsdorp. Domani la conferenza stampa di Di Francesco alle 15 e la rifinitura alle 16.30.

STUPIRE – Chi chiederà spazio è Davide Santon, che oggi è stato protagonista dell’iniziativa Junior Tim Cup, organizzata dalla Lega di Serie A con “Il Calcio negli Oratori”: “Ci aspetta un tour de force importante, vogliamo fare tre vittorie. Dipenderà tutto da come scenderemo in campo, a partire da Frosinone dove non sarà facile”. Poi su Zaniolo: “L’ho sempre conosciuto, lo seguivo quando era in Primavera. Si è venuto ad allenare poche volte con e ne hanno parlato sempre bene. Mi ha sorpreso perché non è da tutti farsi trovare pronti a questa età, ma lui l’ha fatto e sta facendo la differenza”.

ALTRE – Si torna a parlare di stadio, con il Consiglio Straordinario richiesto dalla sindaca Raggi: “Tor di Valle è l’area giusta, ci saranno investimenti da 800 milioni e nuovi posti di lavoro. Il lavoro del Politecnico ha confermato che per la costruzione dello Stadio il miglioramento dei collegamenti su ferro è indispensabile. Il ponte di Traiano? Non serve”. Ha parlato anche Montuori: “Spero in una conclusione dell’iter prima dell’estate”. 
La vicenda che intanto si chiude è quella tra le Iene e Zaniolo: Nicolò De Devitiis ha fatto visita al trequartista della Roma e alla mamma, regalando 22 rose giallorosse e una maglia della trasmissione, con condivisione social di tutti i protagonisti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy