Roma, sosta e mercato: piace Mancini, ma l’agente rinvia. Ipotesi Donsah e Bennacer

Roma, sosta e mercato: piace Mancini, ma l’agente rinvia. Ipotesi Donsah e Bennacer

Monchi in Spagna continua a monitorare le trattative per rinforzare la rosa. Lunedì la ripresa, ma El Shaarawy lavora anche in vacanza

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Ieri è iniziata ufficialmente la sessione invernale di calciomercato, ma non è certo da 24 ore che Monchi ha iniziato a tessere la tela delle trattative che dovranno necessariamente rinforzare la rosa di Di Francesco. Il direttore sportivo spagnolo è in Spagna a trascorrere gli ultimi giorni prima del rientro nella capitale, così come i vari Kluivert ed El Shaarawy, che tra una cena a Dubai da Salt Bae e un allenamento a Savona, si godono le ultime ore di relax.

STRESS – Tutt’altro che rilassato può essere Monchi: il ds in questi anni ha spesso sbagliato l’acquisto del difensore centrale, ruolo nel quale tra gennaio e giugno è diventato impossibile sbagliare. Piace (e tanto) Mancini dell’Atalanta, come ha confermato anche l’agente: “Non solo a Roma e Inter, anche a club medio alti inglesi e tedeschi. Ma a gennaio rimane a Bergamo”. Discorso quindi impostabile solo per giugno, quando Manolas – se dovesse rimanere – avrà bisogno di un compagno di reparto affidabile.
In difesa vociferato anche un interesse per Igor dell’Austria Vienna e di Maripan dell’Alaves, che al momento non trovano riscontri concreti. Da definire il futuro di Marcano, che si allontana dal Siviglia, che va forte su Bailly.
A centrocampo la pista giusta low cost per gennaio può essere Donsah, mentre Bennacerper Di Francesco la rivelazione di inizio stagione – è un pensiero affrontabile anch’esso per giugno, così come
 Brazão, portiere classe 2000 del Cruzeiro per il quale il suo presidente ha confermato un’offerta da 2.5 milioni dall’Italia.

LE ALTRE – La Roma intanto si aspetta di ritrovare i gol di Dzeko, il miglior attaccante del 2018 in Champions League. Diverse sorti per Defrel, accostato a Fulham e West Ham, piste poi smentite dall’agente: “A gennaio non parte, resta alla Samp”.
Il Porto ufficializza Fernando Andrade, mentre è stato arrestato a Roma l’uomo ritenuto colpevole dell’aggressione al giovane arbitro lo scorso novembre a San Basilio.
Capitolo Supercoppa: domani in programma il sit-in di protesta per la vendita dei biglietti vietata alle donne se non accompagnate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy