Roma-Fiorentina, il web viola: “Partita inutile, ma noi resuscitiamo anche i morti”

Roma-Fiorentina, il web viola: “Partita inutile, ma noi resuscitiamo anche i morti”

Infrasettimanale all’Olimpico, sfida tra deluse del campionato: “Forse solo noi giochiamo peggio dei giallorossi. Puntiamo tutto sulla coppa Italia”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

L’inutilità di scena all’Olimpico, nella notte di un turno infrasettimanale che mette d’accordo come non mai i tifosi giallorossi e quelli viola: “Ma quando finisce questa agonia?”. Il web della Fiorentina ricalca le orme dei pensieri romanisti, a margine di una stagione fallimentare per tutte e due le squadre, c’è davvero poco da salvare e non di certo a Trigoria: “Un anno buttato e adesso anche una partita assolutamente inutile. Pensiamo solo alla Coppa Italia”.

Il tesoretto in riva all’Arno è proprio questo, la speranza di un pass per l’Europa che dia un senso a tutto. Se il campionato è anonimo ci pensa la coppa nazionale a rendere omaggio all’orgoglio viola: “Vincerla ci permetterebbe di andare a giocare in Europa League. Tanto è impensabile pensare di arrivarci con la classifica”.

Impossibile dimenticare il 7-1 di qualche settimana fa (“Una goduria unica, ogni tanto me la riguardo”), ma il mercoledì mette di fronte le macerie di una Roma dal futuro incerto: “Noi siamo specialisti nel resuscitare anche i morti. In questo momento i giallorossi sono scandalosi, ma noi siamo l’unica squadra che gioca peggio di loro“.

Finale con una chiusura quasi totale per Gerson, in prestito dai giallorossi e mai del tutto apprezzato in maglia viola: “Spero che torni a Roma, oppure vada in Brasile. L’importante è che non rimanga qui. Montiel e Vlahovic sono giovani e all’esordio sono entrati con il giusto piglio. Rispetto al brasiliano hanno già fatto vedere di essere più grintosi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy