Roma Femminile, Bartoli dal ritiro della Nazionale: “Giocare il Mondiale è un sogno che si avvera”

Roma Femminile, Bartoli dal ritiro della Nazionale: “Giocare il Mondiale è un sogno che si avvera”

Il capitano delle giallorosse parla dal ritiro azzurro: “Essere una calciatrice è semplicemente gioia”

di Redazione, @forzaroma

Elisa Bartoli torna a parlare. Il capitano della Roma Femminile è in ritiro con la Nazionale azzurra, dove ha raccontato gli inizi della sua carriera e non solo: “Essere una calciatrice è semplicemente gioia. Io seguivo mio cugino che giocava nella Nuova Milvia, una squadra di Tor di Quinto a Roma. Un giorno ad un allenamento gli mancava una persona, giocavano 7 contro 8 e suggerì al mister di farmi giocare e lui accettò. Giocare un Mondiale è un sogno che si avvera, ciò che fin da piccoli tutti sperano. Spero di poter far bene e che aiuti a migliorare sempre di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy