Roma-Entella, Frattesi: “De Rossi è un secondo padre. Il mio obiettivo? Lo scudetto, poi la prima squadra”

Roma-Entella, Frattesi: “De Rossi è un secondo padre. Il mio obiettivo? Lo scudetto, poi la prima squadra”

Le parole del centrocampista giallorosso dopo la conquista della Coppa Italia Primavera

Dopo la vittoria per 2-0 contro l’Entella, che ha regalato la Coppa Italia Primavera alla Roma, ha parlato ai microfoni di giornalisti il centrocampista Davide Frattesi.

FRATTESI IN ZONA MISTA

Che emozione è stata vincere questo secondo trofeo stagionale?
Una grandissima emozione. Innanzitutto, come per la Supercoppa, va ringraziato il pubblico che è venuto numeroso. Ci ha dato una grandissima spinta. Per il resto, l’emozione rimane grandissima ma adesso dobbiamo concentrarci subito su altri obiettivi come quello di arrivare terzi in campionato, per poterci giocare i play-off in casa.

Quanto ha influito il rapporto con il vostro mister?
Tantissimo, perché lui per noi è un secondo padre. Ci coccola e ci fa sempre stare sul pezzo per arrivare a questi trofei. E’ molto importante il rapporto con lui.

Il tuo obiettivo personale?
Diciamo intanto che lo scudetto insieme a Pellegrini…(ride, ndr). No, scherzi a parte, l’obiettivo adesso è lo scudetto con la Primavera e poi l’anno prossimo fare un pensiero alla mia squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy