Roma-Entella, Castorina: “Persa la Coppa per due rigori, certi episodi valutati differentemente”

Roma-Entella, Castorina: “Persa la Coppa per due rigori, certi episodi valutati differentemente”

Il tecnico dei liguri ha parlato al termine del match perso con i giallorossi

Al termine del match che ha regalato la coppa Italia alla Roma, ha parlato il tecnico dell’Entella Castorina.

CASTORINA A SPORTITALIA

Sulla partita.
Chiaramente quando incontri una squadra di questo livello non è semplice arrivare fino a fine gara a un certo ritmo. Nel primo tempo non posso rimproverare nulla ai ragazzi, la Roma non riusciva ad uscire tranne nell’ultima occasione facendo un bel gol. Nel secondo tempo la partita andava via, le squadre si aspettavano. Perdiamo questa Coppa Italia subendo due rigori, è una costante per noi. Sotto questo aspetto dobbiamo migliorare a non dare adito all’arbitro di poter fischiare, annotiamo anche che spesso e volentieri c’è anche sufficienza nel farlo.

Sull’arbitraggio.
Notiamo che episodi vengono valutati in modo differente. Si riparte a prescindere, ci è capitata la possibilità di competere per la coppa, l’obiettivo è far crescere questi ragazzi, se penso alla fotografia di questa squadra a luglio era una squadra a cui nessuno dava un euro, ci siamo levati questa soddisfazione. Siamo arrivati in finale e siamo contenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy