Roma-Empoli, il web azzurro: “Giallorossi decimati, un’occasione per il colpaccio”

Roma-Empoli, il web azzurro: “Giallorossi decimati, un’occasione per il colpaccio”

Tifosi toscani pronti per l’Olimpico: “Avrei preferito Di Francesco, ma Ranieri ha assenze pesanti. Dobbiamo approfittarne”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

“Questa è l’occasione che ti capita una volta ogni cento anni”. Assenze pesanti e formazione da inventare, mentre i giallorossi fanno la conta dei presenti, il web dell’Empoli accarezza la sensazione di poter sbancare l’Olimpico: “Alla Roma mancano praticamente tutti. Certo, avrei preferito vedere ancora Di Francesco in panchina…”. Il pensiero è sospeso guardando all’attualità dalle parti di Trigoria, dove il cambio in panchina è stato l’estremo tentativo di raddrizzare una stagione fatta di tante ombre e pochissime luci:” Ranieri è un allenatore pragmatico, che bada al sodo. In pratica quello che avrebbe fatto la nostra fortuna. Ma speriamo che nemmeno lui riesca a sopperire alle assenze dei giocatori”.

In un misto di scaramanzia e fatalismo, si sussurra il desiderio di credere nell’impresa: “Abbiamo affrontato una Lazio dimezzata che andava a due all’ora e non siamo riusciti nemmeno a strappare un punto. Spero che quella partita sia servita da lezione, contro i giallorossi vorrei una squadra che non pensi prima a non prenderle”. Gli incroci del destino, supportati dalle squalifiche e dalla fila nell’infermeria romanista, tendono la mano ai più ottimisti: “Sono convinto che almeno il pareggio sia alla nostra portata. E non mi stupirei se i ragazzi andassero all’Olimpico per i tre punti”.

Nonostante l’emergenza totale in casa Roma, alcuni non riescono a vivere con serenità la marcia di avvicinamento alla partita: “La verità è che loro non possono sbagliare. Immaginatevi se dopo tutto il casino tra allenatore e società non dovessero vincere. Verrebbero linciati. Quindi mi metto l’anima in pace e penso già alla prossima gara”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy