Primavera, dominio Roma a Sassuolo: D’Orazio e Celar firmano il tris

Primavera, dominio Roma a Sassuolo: D’Orazio e Celar firmano il tris

I giallorossi conquistano tre punti importanti e raggiungono il secondo posto momentaneo in classifica, in attesa del Torino

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Serviva una reazione e reazione è stata. Dopo la brutta sconfitta in Coppa Italia con l’Atalanta, la Roma torna a vincere dominando a Sassuolo, trascinata da un D’Orazio incontenibile, autore di due gol e un assist per Celar. E’ il quinto successo in trasferta in questa stagione, che proietta la squadra di De Rossi al secondo posto in campionato (in attesa del match Torino).

GOL E SFORTUNA – Roma in campo con il solito 4-3-3 e la novità Darboe (all’esordio) nei tre di centrocampo. Che non sarà una giornata felice dal punto di vista degli infortuni lo si capisce prima del fischio d’inizio, con Parodi che alza bandiera bianca nel riscaldamento lasciando il posto a Santese. La partita comincia a ritmi blandi. Le due squadre provano a costruire ma non riescono a trovare l’ultimo passaggio. L’occasione più pericolosa capita sui piedi di Celar, che al 4′ minuto si trova davanti a Campani ma viene fermato un attimo prima del tiro. Altro infortunio in casa Roma al 26′, con Chierico che è costretto a uscire. Al suo posto De Rossi manda in campo D’Orazio, con Riccardi che scala nei tre di centrocampo e Pezzella che passa in regia. Sarà il cambio decisivo. In 4 minuti D’Orazio segna prima il vantaggio, sfruttando un tiro-cross di Cangiano, e firma poi il raddoppio concludendo a rete un contropiede perfetto della Roma. Poco dopo ancora un infortunio per i giallorossi. Stavolta si fa male Greco, che mette male il ginocchio e cade a terra in lacrime. Si teme possa trattarsi di qualcosa di grave. A fine primo tempo Darboe ha l’occasione per chiudere definitivamente il match, ma a pochi passi da Campani di testa non riesce ad angolare, facendosi parare la conclusione.

VITTORIA PESANTE – Il secondo tempo comincia con il Sassuolo subito pericoloso. I neroverdi provano a riaprire il match con Giani, che si ritrova da solo davanti a Greco ma non è freddo per concludere a rete, mandando la palla fuori. Gol mangiato, gol subìto. Ancora protagonista D’Orazio, che dalla trequarti mette il cross perfetto per Celar, che davanti al portiere non sbaglia. La Roma cala il tris e chiude il match. La partita si innervosisce: prima Ferraresi entra male su D’Orazio e si fa ammonire (facendo arrabbiare De Rossi), poi Giani lascia i suoi in 10 per un calcio a Bianda. Il Sassuolo prova a reagire con Aurelio, che spara alto da buona posizione. Il Sassuolo resta anche in nove, con Ferraresi che si fa ammonire per la seconda volta per un ingenuo fallo a centrocampo. La Roma gestisce il vantaggio e porta il match allo scadere con personalità, conquistando tre punti importanti.

Tutti i risultati del campionato Primavera 1

CRONACA

Secondo tempo

90’+3′ – FINISCE QUA. LA ROMA HA VINTO. 

90′ – L’arbitro segnala 3 minuti di recupero.

88′ – Vicino alla gioia personale Sdaigui, che con il destro sfiora il palo.

86′ – Bel contropiede del Sassuolo con Pellegrini, che da destra prova il tiro, parato da Greco.

82′ – Ultimo cambio per Morrone. Fuori Ghion, al suo posto Artioli.

77′ – Ancora D’Orazio vicino al poker, ma da buona posizione conclude al lato. Cambio nel Sassuolo: fuori Raspadori, dentro

74′ – Altro brutto fallo per Ferraresi, che prende il secondo cartellino giallo lasciando i suoi in 9.

72′ – Triplo cambio per De Rossi: fuori Darboe, Cangiano e Santese, dentro Sdaigui, Besuijen e Trasciani.

69′ – Cambio per il Sassuolo: esce Manzari, entra Romeo.

65′ – Ancora D’Orazio vicino al gol con un bel tiro d’esterno a giro, alto di poco.

63′ – Reazione del Sassuolo, con Aurelio che da sinistra in area prova il tiro. Greco alza in angolo.

59′ – Cartellino rosso per Giani! L’esterno neroverde, preso dal nervosismo, prova a colpire da terra Bianda con un calcio. L’arbitro vede tutto e manda il giocatore sotto la doccia in anticipo.

56′ – Brutto intervento di Ferraresi su D’Orazio, con il terzino del Sassuolo che arriva tardi in scivolata e colpisce il giallorosso. Ammonito.

52′ – GOOOOL, CELAR! Cross perfetto di D’Orazio dalla trequarti, inserimento di Celar che davanti a Campani non sbaglia. La Roma cala il tris.

47′ – Occasione per il Sassuolo con Giani, libero su calcio d’angolo, che da due passi manda fuori.

46′ – Si riparte. Ferraresi e Giani in campo per il Sassuolo.

Primo tempo

45’+2′ – Ancora la Roma vicina al gol, stavolta con Darboe che davanti al portiere colpisce di testa a botta sicuro, ma Campani salva mandando in angolo. Finisce qua il primo tempo. La Roma chiude in vantaggio di due reti.

40′ – Brutta palla persa da Pezzella a centrocampo, Raspadori prova ad arrivare alla conclusione ma Cargnelutti chiude bene.

36′ – Altro infortunio nella Roma. Stavolta si fa male Freddi Greco, che esce in lacrime per un problema al ginocchio. Al suo posto Semeraro. (Leggi la news)

33′ – GOOOOL, RADDOPPIO DELLA ROMA. Ancora D’Orazio conclude un contropiede magistrale sfruttando il perfetto assist di Cangiano. 

31′ – GOOOL DELLA ROMA. Cangiano entra bene in area da sinistra, prova il tiro cross che sorprende la difesa e D’Orazio è il più veloce ad arrivare e mettere in porta. Giallorossi in vantaggio.

26′ – Fuori Chierico per infortunio. Al suo posto D’Orazio. Riccardi scala a centrocampo.

25′ – Bella azione di Manzari che salta due avversari prima di concludere. Fermato da Cargnelutti.

22′ -Pericoloso il Sassuolo con Aurelio che mette in mezzo per Raspadori, ma il tiro dell’attaccante è murato da Bianda.

19′ – Azione confusa della Roma, che prova a rendersi pericolosa senza riuscire a trovare l’ultimo passaggio vincente.

17′ – Resta a terra Aurelio per un infortunio. Il giocatore si rialza e prova a restare in campo.

11′ – Prova a rendersi pericoloso il Sassuolo, ma Bianda fa buona guardia e mette in angolo.

4′ – Grande occasione per Celar, chiuso in area prima di concludere a rete.

1′- Inizia il match!

TABELLINO

Sassuolo (4-3-3): Campani; Mastrippolito, Pilati, Perazzolo, Merli (Ferraresi 46′); Ahmetaj (Giani 46′), Ghion (Artioli 82′), Viero; Aurelio, Raspadori (Pellegrini 77′), Manzari (Romeo 69′).
A disposizione: Turati, Fiorini, Agnelli, Bellucci, Giordano, Bartoli, Mattioli.
Allenatore: Morrone.

Roma (4-3-3): Greco; Santese (Trasciani 72′), Bianda, Cargnelutti, Greco F (Semeraro 36′); Pezzella, Chierico (D’Orazio 26′), Darboe (Sdaigui 72′); Riccardi, Celar, Cangiano (Besuijen 72′).
A disposizione: Zamarion, Simonetti, Bucri, Bamba.
Allenatore: De Rossi.

Arbitro: Cudini.
Assistenti: Trischitta e Andulajevic.

Marcatori: D’Orazio (2), Celar (R)

Ammoniti: Ferraresi (S)
Espulsi: Giani, Ferraresi (S)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy