Napoli-Roma, il web azzurro: “Questi perdono con tutti, non resuscitiamoli”

Napoli-Roma, il web azzurro: “Questi perdono con tutti, non resuscitiamoli”

Al San Paolo arrivano i giallorossi: “Noi più forti sotto ogni aspetto. E Carletto è una garanzia”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Imparare dal passato, con un Ancelotti in più. Al San Paolo arriva la Roma e il web azzurro sfida il destino in una partita che va oltre i tre punti: “ Siamo più forti sotto ogni aspetto, sarebbe il colmo resuscitare un’avversaria che ha preso schiaffi da tutti”. La prima parte del campionato ha raccontato due storie profondamente diverse, con i giallorossi che arrancano e un Napoli pronto a raccogliere gli eventuali passi falsi della Juventus.
“Vincere questa gara vorrebbe dire scavare un solco contro una diretta rivale per la Champions”. Il presente si lega al futuro, senza però dimenticare un passato che negli ultimi anni ha scritto pagine tristi nelle sfide a Fuorigrotta: “Le ultime volte che sono venuti qui hanno fatto grandi partite e spesso ci hanno impiccato la stagione”. La Roma a Napoli ha guadagnato credito contro ogni previsione, basta pensare allo scorso campionato e a una prestazione di altissimo livello: “Non dimentichiamo che hanno un ottimo organico e questa volta non mi sento di sottovalutarli. Speriamo non incidano le fatiche di coppa”.
Stanchezza a parte, il vero segreto dietro alle speranze azzurre è la figura di Ancelotti: “Sarri non è mai stato capace di leggere le partite contro la Roma. In questo senso Carletto è una garanzia e mi affido completamente alla sua esperienza”. Il finale è con chi gioca virtualmente un match delicatissimo: “Tutto sta in Koulibaly, se riesce finalmente a fermare Dzeko, per i romanisti non c’è partita”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 5 mesi fa

    Intanto la squadra che “perde con tutti” per poco non ve lo metteva in quel posto…napoletani zitti e mosca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy