Monchi pronto a dire sì: “L’offerta della Roma è la più concreta”. Dzeko tra i top d’Europa

Monchi pronto a dire sì: “L’offerta della Roma è la più concreta”. Dzeko tra i top d’Europa

Il d.s. parla dalla Spagna: “Non vado in cerca di soldi, ma di un progetto serio. Andrò dove potrò lavorare al meglio”. Il rinnovo di Strootman si avvicina, ma l’Inter resta alla finestra. Intanto il PSG pensa a Sabatini

Sparsa tra località di mare e città storiche, la Roma di Luciano Spalletti si gode l’ultima giornata di vacanze pasquali. Da domani pomeriggio i giallorossi torneranno a Trigoria per iniziare a preparare la sfida con il Pescara in programma lunedì prossimo, la prima di 6 partite in cui la Roma dovrà lottare con le unghie e con i denti per respingere l’attacco del Napoli, a soli due punti dal secondo posto. Intanto, però, si pensa anche al futuro, con Monchi che ancora una volta è tornato a parlare apertamente della squadra giallorossa: “Quella della Roma è l’offerta più vicina a me”.

MONCHI VERSO ROMA. PSG SU SABATINI – Da settimane, infatti, Monchi è atteso a Roma per dare il via alla sua nuova avventura romanista. L’ex Siviglia, però, è ancora in Spagna, dove continua a rilasciare dichiarazioni sul suo futuro. “Sono tifoso del Siviglia, ma avevo bisogno di cambiare aria e di fare un’esperienza diversa – le sue parole a ‘Cinco Dias’ –. Ora ho molte offerte, perché quando si lavora per un club come il Siviglia si è valorizzati. Chiaramente il mio futuro non sarà in Spagna. C’è una proposta della Roma, che è la più vicina a me, ma non è l’unica offerta. Deciderò senza fretta. Non vado in cerca di soldi, ma di un progetto serio. Andrò dove potrò lavorare al meglio”. E a proposito di direttori sportivi: Letang lascerà il Paris Saint-Germain a fine stagione, con i francesi che ora pensano anche a Sabatini per sostituirlo.

DZEKO TRA I TOP D’EUROPA – Molto probabilmente, anche quest’anno la Roma chiuderà la stagione con zero trofei in bacheca. E così in città, tra social e bar, è già iniziata la caccia al colpevole: c’è chi addita Spalletti per non essersi imposto con la società nel mercato di gennaio, chi se la prende con il presidente Pallotta, chi invece inveisce contro la squadra. Impossibile, però, prendersela con Edin Dzeko, autore di ben 35 reti in stagione. Una nuova statistica conferma la straordinaria annata del centravanti della Roma: il suo nome è al quinto posto nella classifica degli attaccanti più produttivi in Europa. Il bosniaco, infatti, va in gol o mette in porta un compagno ogni 80’ o poco più. Meglio di lui nei 5 campionati maggiori soltanto Mbappé, Messi, Mertens e Suarez. Numeri da incorniciare.

STROOTMAN, IL RINNOVO SI AVVICINA – Anche nella giornata di Pasquetta, il calciomercato non va in vacanza. Arrivano nuove indiscrezioni sul rinnovo di Kevin Strootman: il prolungamento dell’olandese è una delle priorità della Roma, pronta ad offrire al calciatore 3 milioni di euro a stagione più bonus fino al 2021. La fumata bianca dovrebbe essere vicina, ma intanto l’Inter rimane alla finestra: in caso di mancato accordo tra Strootman e la Roma, i nerazzurri sono pronti a sferrare l’assalto. Rimanendo in tema mercato, in Francia si parla di Malcom del Bordeaux come possibile acquisto della Roma nella prossima sessione estiva. Roma che tiene sempre nel mirino Torreira della Sampdoria, lo stesso calciatore cercato dal Siviglia di Sampaoli. Nel frattempo il tecnico degli andalusi, accostato anche alla Roma, assicura i suoi tifosi: “Non ho parlato con nessun club”. Meno uno: la lunga lista per il dopo Spalletti inizia a sfoltirsi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy