Luca Pellegrini, altro ko: frattura alla rotula. Rischia due mesi di stop

Luca Pellegrini, altro ko: frattura alla rotula. Rischia due mesi di stop

Il dramma del terzino sinistro continua. Oggi è stato operato. Tumminello e Frattesi lo incoraggiano: “Forza e coraggio fratello”

Una dramma, una maledizione. Dopo quelle di Strootman, Florenzi e Karsdorp, adesso tocca al giovane Luca Pellegrini. Dopo essersi rotto il crociato e dopo aver passato 4 mesi tra lettino e fisioterapia, era tornato in campo col Milan sabato scorso. Quarantaquattro minuti, poi il dolore e la sostituzione. Sembrava un problema muscolare, e invece la realtà è ben più difficile da digerire: frattura della rotula sinistro. Il giocatore è stato operato oggi. Per fortuna, l’infortunio non ha toccato il compartimento muscolo/legamentoso/meniscale del ginocchio ricostruito dopo la rottura del menisco dello scorso luglio, che è in condizioni perfette. La prognosi dovrebbe essere di circa otto settimane

Alla notizia i compagni ed amici lo hanno subito incoraggiato. “Non ci sono parole, ma serve solo testa e voglia di tornare più forti. Sei un treno e ci manca sul binario sinistro, forza e coraggio bro“, il messaggio poi cancellato da Tumminello su Instagram. All’attaccante ora al Crotone ha fatto eco Frattesi:Non tutti i cavalli sono nati uguali. Alcuni sono nati per vincere. Forza fratellino“.

IMG_20171206_210617

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy