Lo sapevi che… Le 40 curiosità su Totti che nessuno conosce – FOTO

Lo sapevi che… Le 40 curiosità su Totti che nessuno conosce – FOTO

Una vita sui campi di calcio e sotto i riflettori, ma non tutto si conosce del mondo del numero 10. Ecco 40 curiosità sul capitano della Roma

di Roberta Moli

La befana non esiste

– Anni fa raccontò che una delle sere più tristi della sua vita, una delle poche in cui non ha dormito, è stato quando da piccolo il fratello Riccardo gli ha detto che la Befana non esisteva e che era inutile lasciare i mandarini sul tavolo. A Babbo Natale non credeva tanto, alla Befana sì.

– Da piccolo batteva sempre i rigori sotto la traversa. Perché gli piacevano? No, perché i portieri erano bassi e non ci arrivavano.

– Per 20 anni ha avuto lo stesso parrucchiere,“Caos”, da un anno lo alterna con quello della moglie, Alessia Solidani.

29 agosto 1989: l’anno in cui inizia la sua storia con la Roma.

Torvajanica: la cittadina sul litorale da cui parte per il primo allenamento con la Roma. I Totti, infatti, erano in vacanza al mare.

– Tre le fidanzate ufficiali di Totti: Marzia, giocatrice di pallavolo e sorella del calciatore Silvestri, Maria Mazza e Ilary, la moglie.

– “Co questo non gioco manco un minuto”. La frase che Totti disse a un compagno di squadra quando la Roma prese Zeman.

Nocciola e cioccolato: i gusti del gelato che Totti prese per festeggiare il primo gol in Serie A.

– La prima sera che Totti conobbe Ilary, in un pub, lei non gli rivolse la parola perché era nervosa, visto che le avevano rubato il cellulare.

Quattro: le case in cui ha vissuto Totti nella sua vita: via Vetulonia da quando è nato fino ai 24 anni, all’Axa con i genitori, a via Amsterdam e poi l’attuale villa, all’Eur, a due passi dal centro commerciale Euroma.

totti_zeman_19981.jpg

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy